Per Pasqua: agnello alla romana con il bimby

20 febbraio 2015
di Community

Ingredienti per 4 persone

 

 

 

Preparazione Agnello alla romana

  1. Mettete nel boccale del bimby uno spicchio d’aglio privato del germe centrale e della buccia esterna. Lavate un rametto di rosmarino e asciugatelo e mettete le foglie nel boccale con 2 foglie di salvia, lavate e asciutte. Tritate 10 secondi Vel 7.
  2. Sciacquate 800 g di spalla di agnello tagliata a pezzi e tamponate con carta assorbente. Trasferite in una ciotola capiente e condite con il trito preparato, una generosa presa di sale e una spolverizzata di pepe. Mescolate con cura.
  3. Senza lavare il boccale, versate 50 g di olio extravergine di oliva e scaldate 2 minuti e 30 secondi 100°C Vel 1.
  4. Aggiungete i pezzi di agnello e fate insaporire 5 minuti Temp. Varoma Antiorario Vel. Soft.
  5. Versate ½ misurino di aceto di vino bianco, ½ misurino di vino bianco e sfumate 5 minuti Temp Varoma Antiorario Vel Soft senza misurino.
  6. Riempite metà misurino con acqua e posizionatelo sul coperchio. Cuocete per 30 minuti 100°C Antiorario Vel Soft.
  7. A 5 minuti dal termine della cottura, spezzettate 4 alici e mettetele nel misurino. Fate sciogliere le alici con l’aiuto di una forchetta e aggiungetele, con tutto il liquido, nel boccale dal foro del coperchio.
  8. Al termine della cottura assaggiate e regolate, eventualmente, di sale. Trasferite su un piatto da portata, mescolate.
Servite ben caldo con il sughetto di cottura e un giro d’olio extravergine di oliva a crudo.

I commenti degli utenti