Agnello con carciofi, gustoso

17 aprile 2016

Ingredienti per 4 persone

L’agnello con carciofi è una ricetta tradizionale della cucina sarda, perfetta per i giorni di festa. Per preparare questo piatto scegliete un agnello da latte, che potrete riconoscere dalla sua carne di colore rosa chiaro. Durante la cottura non è necessario aggiungere né acqua né brodo, ricordate però di coprire con un coperchio e far cuocere a fiamma bassa per almeno 45 minuti. Se volete, potete aggiungere dei rametti di mirto in cottura per dare alla carne un profumo particolare. Per ottenere uno stufato di qualità prestate attenzione ai carciofi scelti: è indispensabile comperare carciofi spinosi, dal momento che le altre qualità rilasciano troppa acqua e potrebbero slegare il piatto. Potete arricchire l’agnello con carciofi con una salsa preparata sbattendo due uova con il succo di un limone: a cottura ultimata versatela sull’agnello e fatela addensare brevemente.

Preparazione Agnello con carciofi

  1. 01.Agnellocarciofi.Step01In una padella fate scaldare 4 cucchiai di olio. Soffriggete l’aglio a fuoco vivo per qualche minuto e quando è dorato aggiungete l'agnello e il rosmarino ben sciacquato. Regolate di sale e fate rosolare per qualche minuto, poi sfumate con il vino bianco. Abbassate la fiamma al minimo e coprite.
  2. 02.Agnellocarciofi.Step02Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure e le punte, tagliate le teste e dividete ogni carciofo in 4 parti. Mettete i carciofi in acqua acidulata con il limone per non farli ossidare.
  3. 03.Agnellocarciofi.Step03Unite i carciofi e il prezzemolo tritato alla carne e fate cuocere per circa 25 minuti a fuoco basso. Cospargete di prezzemolo fresco e regolate di sale.
Servite caldo.

Variante Agnello con carciofi

Per rendere il piatto più ricco potete aggiungere una manciata di piselli freschi quando unite i carciofi alla carne.

I commenti degli utenti