Agnello con piselli, asparagi e cipolline

15 maggio 2015
di Gabriella Mauri

Ingredienti per 4 persone

L’agnello con piselli è un ricco secondo piatto di carne. La carne di agnello è prima fatta rosolare con cipolle e sedano, cotta poi con brodo di carne e infine arricchita con piselli, carote, cipolline e asparagi. Per ottenere una carne tenera scegliete uno spezzatino di agnello, che abbia abbondante tessuto connettivo tra i fasci muscolari e seguite attentamente i lunghi tempi di cottura: sono necessarie almeno due ore, a fuoco dolce. Per ridurre i tempi, è possibile utilizzare la pentola a pressione, anche in questo caso è garantito un piatto finale saporito e invitante. Per quanto riguarda il brodo di carne, potete realizzarlo in modo veloce e semplice utilizzando il dado di carne fatto in casa o farne in abbondanza con ossa dell’agnello. Servite l’agnello con piselli ancora caldo, accompagnandolo con fette di pane tostato.

Preparazione Agnello con piselli

  1. Salate e pepate la carne. In una casseruola capiente riscaldate l'olio e rosolate la carne da tutti i lati, così che prenda colore. Unite la cipolla tritata finemente, il sedano e l'aglio e rosolate ancora per qualche minuto.
  2. Unite mezzo litro di brodo di carne­, portate a bollore, abbassate la fiamma, coprite e lasciate cuocere per 1 ora.
  3. Pulite le cipolline. Lavate le carote, eliminate la buccia e tagliatele grossolanamente. Aggiungetele alla carne e continuate la cottura per altri 50 minuti o fino a che la carne diventa tenera, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altro brodo se la carne si asciuga troppo.
  4. Pulite i piselli, lavateli e teneteli da parte. Mondate gli asparagi eliminando la parte legnosa e tagliandoli in pezzi di uguale dimensione. Quando la carne è quasi completamente cotta, aggiungete i piselli, e gli asparagi e regolate di sale se necessario. Continuate la cottura per 15 minuti.

Variante Agnello con piselli

Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti