Agnello con polenta al bimby

18 ottobre 2016
di Community

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Agnello con polenta al bimby

  1. Preparate l’agnello: mettete lo scalogno all'interno del boccale e tritate 5 secondi Vel 6.
  2. Riportate il trito sul fondo del boccale con la spatola e aggiungete 30 g di olio extravergine di oliva; rosolate 3 minuti 100°C Vel 1.
  3. Aggiungete all’interno del boccale i pezzi di agnello, il rametto di rosmarino e regolate di sale e pepe nero; rosolate 5 minuti 100°C Antiorario Vel Soft.
  4. Versate nel boccale il vino bianco; cuocete 15 minuti Temp Varoma Antiorario Vel Soft.
  5. Aggiungete 330 g di acqua; continuate a cuocere 25 minuti 100°C Antiorario Vel Soft.
  6. Togliete i pezzi di carne dal boccale, metteteli in una teglia e conservate i liquidi di cottura. Mettete la teglia con l’agnello in forno a 180°C per circa 15 minuti.
  7. Nel frattempo, preparate la polenta: nel boccale pulito e asciutto, inserate la farina per polenta istantanea, l’acqua, l’olio extravergine di oliva restante e il sale; cuocete 10 minuti 100°C Vel 3.
  8. Trascorso questo tempo, inserate la spatola nel foro del coperchio e cuocete ancora 7 minuti 100°C Vel 2. Togliete la polenta dal boccale e mettetela in un piatto da portata.
  9. Togliete la teglia dal forno, adagiate nei piatti i pezzi di agnello, sopra la polenta, poi bagnate con un poco di liquidi di cottura cotti nel boccale insieme all’agnello, cospargate con pepe nero.
Servite caldo.

Variante Agnello con polenta al bimby

Potete arricchire il condimento dell’agnello aggiungendo la passata di pomodoro. In questo caso, diminuite la dose dell’acqua a 100 g e aggiungete 200 g di passata di pomodoro. Durante la cottura, controllate la quantità di liquidi nel boccale e, se necessario, aggiungete un altro poco di vino o di acqua, regolando di sale.

I commenti degli utenti