Alette di pollo fritte: gustose

8 giugno 2018

Ingredienti per 4 persone

Le alette di pollo fritte sono un piatto stuzzicante da preparare per una cena informale accompagnate da salse e una ricca insalata di stagione. Per rendere saporite e succulente vengono prima passate nella farina insaporita con la paprika, poi nell’uovo e infine nuovamente nella farina. Una volta fritte risulteranno croccanti fuori e morbide dentro. Possono essere servite come antipasto finger food o come secondo piatto, in ogni caso vanno mangiate rigorosamente con mani senza troppe formalità. Sono quindi perfette per essere gustate sul divano con gli amici assieme ad una birra ghiacciata. Per eliminare le ossa una volta cotte procedete a staccare le cartilagini che le uniscono e poi sfilatele agevolmente.

Preparazione Alette di pollo fritte

  1. alette-di-pollo-fritte-1Per preparare le alette di pollo fritte dovrete innanzitutto eliminare dalle ali le penne più grandi con una pinzetta o con le mani, tagliare l'escrescenza che si trova all'estremità dell'ala, eliminare eventuale peluria fiammeggiandola sul fuoco del fornello e poi separare la parte più sottile da quella più polposa con un coltello (dovrete friggere entrambe). Da ultimo sciacquate bene le ali di pollo sotto l'acqua corrente.
  2. alette-di-pollo-fritte-2Setacciate in un piattino la farina e spolverizzatela con la paprika, quindi infarinate tutte le alette.
  3. alette-di-pollo-fritte-3Sbattete con una forchetta le uova in una ciotola con un pizzico di sale e intingetevi le ali infarinate.
  4. alette-di-pollo-fritte-4Ripassatele nella farina.
  5. alette-di-pollo-fritte-5Infine friggetele in olio ben caldo per 6-7 minuti facendole diventare dorate fuori ma ben cotte dentro. Scolatele su carta assorbente e servitele ancora calde.

I commenti degli utenti