Alici fritte con caponata

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
21 aprile 2015

Ingredienti per 4 persone

Le alici fritte sono un secondo di pesce che unisce la sapidità appena accennata delle alici alla croccantezza di una cottura in olio profondo. Le alici o acciughe, vivono in mare aperto e si avvicinano alle coste in primavera, periodo in cui le carni risultano più saporite e meno dolci rispetto agli esemplari pescati in estate. Come tutti i pesci azzurri questo pesce fa consumato freschissimo, prediligendo cotture brevi o marinature; in questo secondo caso l’alice dovrà aver subito un processo di abbattitura a una temperatura di -18 °C. Per garantire una panatura perfetta, passate ogni alice prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato, pressate delicatamente ogni alice per far aderire il composto. Farcite le alici fritte con foglie di basilico e mozzarella tagliata a listarelle, non abbondate con la farcia per impedire che durante la frittura il condimento fuoriesca. Accompagnate le alici con una caponata di pomodori Sorrento e olive di Gaeta e una salsa di basilico.

Preparazione Alici fritte

  1. alici fritte 01_bDopo averle eviscerate, aprite le alici a libro eliminando la lisca. Regolate di sale. Farcite con basilico e mozzarella tagliata a listarelle e parmigiano.
  2. alici fritte 02_bChiudete le alici, facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno. Spolverizzatele con la farina.
  3. alici fritte 03_bPassatele nell'uovo sbattuto e nel pangrattato, pressando con le mani per far aderire la panatura.
  4. alici fritte 04Friggete in abbondante olio caldo e scolatele su un foglio di carta da cucina per eliminare il grasso in eccesso.
  5. alici fritte 05_bServite su una caponatina di pomodori di Sorrento, olive e basilico. Decorate con una salsa al basilico.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti