Da Apicio a Gargioli: anatra alle prugne

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
27 ottobre 2015
di Claudio Gargioli

Ingredienti per 4 persone

L’anatra alle prugne è un piatto che unisce le carni succulente dell’anatra al gusto dolce delle prugne secche. Questa ricetta appartiene alla tradizione gastronomica degli antichi romani, in Apicio, autore dell’unico trattato di gastronomia dell’età classica giuntoci, se ne ritrova una versione. Di certo la ricetta riportata dall’autore latino di molto differisce rispetto al gusto contemporaneo. Per renderla appetibile ai palati odierni sono mutati gli ingredienti utilizzati ma è stato mantenuto intatto il gusto agrodolce della salsa. Per questa ricetta utilizzate un’anatra muta, che ha carni particolarmente succulente e ben si presta alla cottura in padella. Unite le prugne secche ricordandovi di farle rinvenire in abbondante acqua. L’utilizzo di salsa Worcestershire, aceto, vino e miele dona a questo secondo di carne una nota aromatica intensa. Per avere un’anatra alle prugne perfetta ricordate di eliminare il grasso in eccesso prima di ultimare la cottura del piatto. Per completare questo secondo unite semi di sesamo bianco e maggiorana.

Preparazione Anatra alle prugne

  1. anatra alle prugne 1Versate l'olio in padella, eliminate le zampe dell'anatra e dividetela a metà. Togliete le interiora e tagliatela l'anatra a pezzi.
  2. anatra alle prugne 2Mettete le prugne secche nell'acqua per farle rinvenire. Disponete l'anatra nella padella calda, aggiungete il sale e il cumino macinato e lasciate rosolare.
  3. anatra alle prugne 4Sbucciate la cipolla e tagliate grossolanamente. Unitela in padella. Girate l'anatra e fate prendere colore.
  4. anatra alle prugne 5Aggiungete la salsa Worcestershire, il miele e sfumate con il vino bianco.
  5. anatra alle prugne 6Aggiunte le prugne con l'acqua in cui le avete fatte rinvenire e l'aceto balsamico. Fate cuocere a fuoco vivace per 10 minuti circa.
  6. anatra alle prugne 7A metà cottura girate l'anatra, aggiungete poca acqua e l'aceto di vino bianco. Lasciate cuocere a fuoco basso per altri 10 minuti. Quando l'anatra è cotta, eliminate il grasso in eccesso, unite poca acqua e completate la cottura sul fuoco per 1 minuto. Impiattate con sesamo bianco e un rametto di maggiorana.

I commenti degli utenti