Ricetta dell’Angel Cake

26 febbraio 2014

Ingredienti per 8 persone

L’Angel cake è una torta tradizionale della cucina nord americana. Si tratta di una dolce a base di soli albumi, farina e zucchero senza tuorli e priva di grassi. Molto delicata, soffice e leggera ha una consistenza spumosa che è una via di mezzo tra la meringa e il pan di Spagna. Molto alta e di un colore candido, il nome deriva dalla sua consistenza particolare. Le origini del dolce risalgono alla fine del 1800 ed è divenuto popolare nel XIX secolo tra la popolazione afro americana che era solita servirlo nei pranzi che seguivano le cerimonie funebri. La ricetta è di riciclo ed era preparata dalle donne di colore per non gettare via gli albumi avanzati. Per realizzare questo dolce è necessario procurarsi l’apposito stampo a ciambella dal fondo removibile e dai bordi molto alti. Questo stampo è caratterizzato da tre piedini che servono a far raffreddare la torta capovolta al suo interno, in questo modo il dolce una volta sfornato non si sgonfierà. L’Angel Cake può essere farcita con creme al burro e ganache e, in alternativa, si può servire con frutta fresca e panna montata, accompagnata da un ottimo curd o semplicemente, come previsto nella versione classica, cosparsa di zucchero a velo. Sostituendo completamente la farina 00 con quella di riso questo dolce è adatto anche all’alimentazione dei celiaci.

Preparazione Ricetta dell'Angel Cake

  1. La meringa dell'angel cakeIn una ciotola molto capiente e possibilmente di acciaio montate gli albumi e il cremor tartaro con le fruste elettriche: iniziate a una velocità medio bassa e aumentatela man mano che procedete. Questo metodo serve a rendere più stabile la meringa. Unite i semi della bacca di vaniglia e 2 cucchiai alla volta di 170 g di zucchero e montate la meringa fin quando diventa soda e lucida: capovolgendo la ciotola il composto non si deve muovere.
  2. L'impasto dell'angel cakeSetacciate più volte la farina e i restanti 100 g di zucchero, uniteli alla meringa insieme alla buccia del limone grattugiata con movimenti lenti dal basso verso l'alto per non smontare gli albumi.
  3. L'angel cake nell'apposito stampoVersate l'impasto ottenuto nell'apposito stampo senza imburrare ne tanto meno foderare con carta forno. Infornate a 180 °C per 40 minuti. Sfornate il dolce e capovolgetelo subito per farlo raffreddare completamente. Se il dolce non viene capovolto rischia di collassare e afflosciarsi.
  4. L'angel cake sformataUna volta freddo con un coltellino staccate prima i bordi e poi la base del dolce. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e servite.
Accompagnate con panna montata e frutta fresca.

Variante Ricetta dell'Angel Cake

Aromatizzate il dolce con la buccia di 1 arancia oppure sostituite 50 g di farina con 50 g di farina di cocco.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti