Arrosto con castagne

15 dicembre 2014

Ingredienti per 8 persone

L’arrosto con castagne è un classico secondo piatto di carne della cucina italiana. Valida alternativa al più comune arrosto con le patate è ottimo da servire durante il periodo delle festività natalizie o durante un pranzo autunnale. Questo piatto pur essendo semplice da realizzare ha bisogno, come tutti gli arrosti, di tempi di cottura piuttosto lunghi. Per avere un arrosto con castagne succulento e tenero occorre prestare attenzione ai tagli di maiale da scegliere: scegliete lonza o filetto che, per mantenere una certa morbidezza, devono essere avvolti in sottili fette di lardo. Preferite alle castagne fresche quelle secche fatte rinvenire in acqua calda prima di essere usate. Se si vuole cucinare con anticipo l’arrosto di maiale è opportuno, per mantenere morbida la carne, avvolgerla a fine cottura in un foglio di carta stagnola. Potete avvolgere l’arrosto anche con fette di pancetta o di prosciutto crudo dolce: prestate molta attenzione alla cottura dell’involucro bagnando spesso la superficie.

Preparazione Arrosto con castagne

  1. Posizionate la lonza di maiale sul piano di lavoro e avvolgetela con le fette di lardo in modo da coprire tutta la superficie. Legate quindi stretto il pezzo di carne con spago da cucina. Posizionate l'arrosto in una teglia da forno, aggiungete la cipolla tagliata grossolamente, le foglie di alloro e le erbe aromatiche finemente tritate. Aggiungete le castagne secche fatte rinvenire in acqua calda per almeno 30 minuti. Regolate di sale e pepe, irrorate con un abbondate olio extra vergine di oliva.
  2. Infornate a 180 °C per circa 50 minuti. Se durante la cottura il fondo si asciuga troppo aggiungete poco alla volta brodo di carne. Servite caldissimo: tagliato a fette l'arrosto irrorandolo con il fondo di cottura e accompagnato dalle castagne.

I commenti degli utenti