Asparagi fritti, contorno sfizioso

24 maggio 2018

Ingredienti per 4 persone

Gli asparagi fritti sono un contorno sfizioso semplice da realizzare. Croccanti e invitanti, gli asparagi fritti possono essere proposti anche come antipasto o in buffet tra amici. Possono essere serviti come vuole la tradizione per accompagnare le uova, fritte o alla coque, oppure con la salsa aioli, una salsa provenzale molto simile alla maionese ma aromatizzata all’aglio. Per una buona riuscita della frittura, usate olio di semi di arachide assicurandovi che sia bollente prima di introdurre gli asparagi. Se preferite, provate gli asparagi fritti con prosciutto: avvolgeteli singolarmente in una strisciolina di prosciutto cotto, passateli nelle uova sbattute e nel pangrattato e infine friggete fino a doratura. Servite caldi.

Preparazione Asparagi fritti

  1. asparagi-fritti-step-1Lavate gli asparagi sciacquandoli sotto l'acqua corrente. Poneteli su un tagliere, eliminate la base più dura effettuando un taglio netto con un coltello. Raschiate la base con un pelapatate e teneteli da parte.Versate acqua in una pentola e portatela a bollore. Create un mazzetto di asparagi avvolgendoli con uno spago e metteteli a bollire, in modo che inizialmente cuocia la sola base, per 5 minuti. Trascorsi questi, slegateli e fateli cuocere per intero per altri 3-4 minuti. Scolateli e fateli raffreddare.
  2. asparagi-fritti-step-2Versate in un piatto piano della farina 00 e fatevi rotolare gli asparagi ormai freddi.
  3. asparagi-fritti-step-3Passateli in un piatto fondo nel quale avrete lavorato con una forchetta le uova e il grana grattugiato unitamente a sale e pepe, passateli nel pangrattato, facendolo aderire bene.
  4. asparagi-fritti-step-5Una volta finita questa operazione, versate in un tegame olio di oliva. Una volta ben caldo, adagiatevi dentro gli asparagi impanati. Fateli friggere fino a completa e uniforme doratura e colateli su carta assorbente da cucina.
Servite caldi.

Variante Asparagi fritti

Provate gli asparagi fritti con prosciutto: avvolgeteli singolarmente in una strisciolina di prosciuto cotto, passateli nelle uova sbattute, poi nel pangrattato e friggete fino a doratura.

I commenti degli utenti