Babà salato con lievito madre: tradizione napoletana

30 maggio 2018

Ingredienti per 4 persone

Il babà salato è la versione salata e sfiziosa del classico babà dolce, specialità della tradizione culinaria napoletana. A differenza del babà rustico questa ricetta è preparata con la pasta madre, ma se volete potete sostituirla con  12 g di lievito di birra. È una preparazione di facile e veloce realizzazione, perfetta per un aperitivo e ideale per buffet e serate con amici e che potrete preparare anche in anticipo. Si tratta di una pasta brioche lievitata soffice e appetitosa, grazie alla farcitura di salumi e formaggi che potrete arricchire con olive e pomodorini secchi o sostituire con salsicce e friarielli. Il babà salato può essere preparato in uno stampo da gugelhupf o in uno stampo da ciambellone, a seconda di ciò che preferite. Dopo la cottura in forno, fate la prova stecchino per verificare se all’interno è asciutto e se vedete che si colora troppo, coprite con un foglio di alluminio. Fatelo raffreddare e sformatelo su un piatto da portata. Potete conservarlo per almeno 3-4  giorni in una busta per alimenti ben chiusa.

Preparazione Babà salati

  1. baba-salati-step-1Tagliate a dadini i salumi e il formaggio.
  2. baba-salati-step-2Versate nella ciotola dell’impastatrice latte, lievito, farina, uova, zucchero e iniziate a impastare, quando l’impasto è ben incordato, aggiungete il sale e 100 g di burro e lavorate fino a rendere l’impasto liscio e omogeneo. Aggiungete il parmigiano e la farcia e lavorate a bassa velocità per incorporarli in maniera delicata e omogenea all'impasto.
  3. baba-salati-step-3Imburrate lo stampo.
  4. baba-salati-step-4Trasferite l’impasto nello stampo e livellatelo. Lasciatelo lievitare coperto e in un posto tiepido per 3/4 ore. Preriscaldate il forno a 180°C e cuocete il babà salato per 45/50 minuti.
Fatelo raffreddare, sformatelo su un piatto da portata e servite.

I commenti degli utenti