Babka al cioccolato

29 settembre 2016

Ingredienti per 8 persone

Il babka è un dolce lievitato dal sapore dolce e ricco perfetto per allietare le vostre colazioni. Il nome suo nome in polacco significa piccolo pane della nonna. Questo dolce esiste in più versioni, la prima appunto di origini polacche veniva per tradizione preparata durante il periodo pasquale, si presenta come una grossa ciambella lievitata e generalmente non prevede alcun ripieno. Questo dolce viene ricoperto con una glassa al cioccolato o alla vaniglia e a volte cosparsa con frutta secca o candita. Un’altra versione della babka è quella di origine ebraica, anch’essa  legata alla Pasqua, che si differenzia dalla prima sia per la forma che per il ripieno. La babka ebraica infatti si realizza intrecciando tra loro due strati di pasta ripieni di crema al cioccolato o arricchito con frutta secca. A volte la pasta viene ricoperta da uno strato di streusel preparato con un impasto di farina, zucchero e burro in eguali quantità e arricchito da cannella a piacere.  La nostra ricetta prevede la preparazione della babka con l’impastatrice, in questo modo non risulta particolarmente difficoltoso anche se impiegherete diverse ore per via dei tempi di lievitazione.

Preparazione Babka al cioccolato

  1. babka step1In una ciotola mettete l'acqua tiepida e fatevi sciogliere il lievito di birra sbriciolato.
  2. babka step2Versate nel contenitore della planetaria 260 g di farina manitoba e 260 g di farina 00, l'acqua con il lievito, 90 g di zucchero, le uova e il tuorlo sbattuti e la scorza grattugiata del limone.
  3. babka step3Iniziate a lavorare con il gancio impastatore ed aggiungete man mano 140 g di burro morbido a pezzetti e il sale fino, proseguite a lavorare la pasta fino a ottenere un impasto ben amalgamato. Dovrete ottenere un impasto molto morbido ed elastico ma non appiccicoso.
  4. babka step4Prelevate la pasta e con le mani formate una sfera, mettetela in una ciotola stretta  e alta, coprite con un canovaccio o pellicola per alimenti e lasciate lievitare fino al raddoppio, circa 2-3 ore in base alla temperatura ambiente.
  5. babka step5Nel frattempo preparate il ripieno, in una ciotola fate sciogliere il cioccolato con 120 g burro e 50 g di zucchero, quando sono sciolti unite il cacao e mescolate bene, fate raffreddare, fate rassodare in frigorifero per 10 minuti, la consistenza deve essere un po' più soda di quella di una crema spalmabile.
  6. babka step6Riprendete la pasta lievitata e dividetela in due parti.
  7. babka step7Stendete entrambe in un rettangolo lungo quanto lo stampo da plumcake che userete per la cottura. Spalmatevi il ripieno.
  8. babka step8Arrotolate facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno.
  9. babka step9Tagliate i rotoli a metà lasciando attaccata un'estremità, avvolgete assieme le due parti formando un intreccio facendo in modo che la parte tagliata rimanga sempre rivolta verso l'alto.
  10. babka step10Se la pasta risultasse troppo morbida mettete il rotolo 30 minuti in frigorifero prima di tagliarlo in modo che si rassodi.
  11. babka step11Mettete le trecce realizzate all'interno di due stampi da plumcake imburrati, coprite con un canovaccio e lasciate raddoppiare l'impasto.
  12. babka4Scaldate il forno a 180°C e cuocete la babka per 35-40 minuti, se la superficie dovesse scurirsi troppo coprite con un foglio di alluminio. In un pentolino mettete i 180 g di zucchero rimanenti ed unite 80 g di acqua, portate a bollore e cuocete 4-5 minuti, fate completamente raffreddare. Sfornate il dolce e distribuitevi sopra la glassa, lasciate raffreddare prima di togliere la babka dallo stampo.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti