Baccalà al cartoccio al barbecue, secondo leggero

28 maggio 2018
di Community

Ingredienti per 4 persone

Il baccalà al cartoccio al barbecue, è un secondo piatto leggero, con poche calorie, ricco di proteine e ideale per un pranzo in giardino tra amici. Il baccalà al cartoccio è cotto al barbecue mediante cottura diretta, un metodo di cottura  semplice e rapido in cui gli alimenti sono posti direttamente sopra la fonte di calore. È adatto a cibi il cui tempo di cottura non supera i 25 minuti come salsicce, gamberetti, spiedini, costolette. Il calore in questo tipo di cottura è generalmente altissimo, fino a 500° C, in questo caso è sufficiente preriscaldare il barbecue a calore medio. Per la buona riuscita del piatto, utilizzate pesce fresco e limoni biologici. Provate anche la nostra ricetta baccalà gratinato alle mandorle.

Preparazione Baccalà al cartoccio al barbecue

  1. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-2Preriscaldate il barbecue a calore medio e spazzolate la griglia. Preparate la salsa: con l’ausilio di un coltello, eliminate le estremità dei limoni e tagliateli a metà nel senso della lunghezza. Sistemate i limoni sulla griglia e pennellate di olio la parte tagliata. Procedete con la cottura diretta a calore medio-alto per 4-6 minuti, fino a che non sono leggermente abbrustoliti.
  2. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-3Girate i limoni una sola volta, a metà cottura, quando sono grigliati dalla parte della polpa. Toglieteli dal barbecue e metteteli da parte fino a che non si sono raffreddati. Spremete il succo e, con l’ausilio di un setaccio, eliminate i semi e la buccia. Raccogliete il succo in una ciotola.
  3. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-4Sciacquate i capperi più volte per eliminare il sale in eccesso. Scolateli e metteteli in una ciotola, in cui preparerete la salsa. Tritate la cipolla e spezzettate con le mani le foglie di aneto fresco.
  4. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-5Aggiungete ai capperi la cipolla tritata e le foglie di aneto spezzettate.
  5. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-6Versate nella ciotola il succo di limone che avete estratto.
  6. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-7Sbattete leggermente con una forchetta, aggiungendo l’olio extravergine di oliva poco per volta, e amalgamate gli ingredienti.
  7. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-8Regolate di sale e pepe, se necessario. Assaggiate per controllare la sapidità della salsa. Se i capperi sono ancora troppo salati, mettete solo un po’ di pepe nero (possibilmente macinato al momento) e mescolate il tutto.
  8. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-9Sciacquate il baccalà sotto acqua fredda corrente. Asciugate con carta da cucina e tagliate il pesce in 4 tranci di dimensioni il più possibile simili.
  9. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-10Preparate dei quadrati di carta di alluminio e su ognuno appoggiate un trancio di baccalà.
  10. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-11Chiudete alla base i lembi della carta di alluminio e versate all'interno la salsa di capperi e limone, aiutandovi con un cucchiaio. Chiudete i cartocci di alluminio e sigillateli con cura ai lati, mantenendo però una sorta di camino che permetta al vapore di fuoriuscire durante la fase successiva della cottura nel barbecue.
  11. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-12Procedete con la cottura diretta a calore alto sulla griglia per 10-14 minuti. Chiudete il coperchio. Trascorso il tempo necessario, togliete con cautela i cartocci di baccalà dal barbecue.
  12. baccala-al-cartoccio-al-barbecue-a-1832-step-13Aiutandovi con la spatola, appoggiate sul piatto i filetti di baccalà.
Irrorate con la salsa calda che è rimasta sul fondo dei cartocci e servite caldo.

I commenti degli utenti