Baccalà al forno con patate

18 dicembre 2014

Ingredienti per 4 persone

Il baccalà al forno con patate è una ricetta molto semplice e veloce da preparare, tipica di molte regioni del sud Italia dove è spesso presente anche sulle tavole delle feste natalizie. Probabilmente il motivo del successo e della diffusione di questo piatto risiede nel poco tempo necessario a realizzarlo o per il gusto leggermente sapido del pesce che si abbina splendidamente a quello di olive, pomodori e pinoli. In questa ricetta viene utilizzato baccalà già ammollato. Tuttavia, se avete a disposizione un filetto di baccalà non dissalato, è necessario reidratarlo lasciandolo in ammollo per un paio di giorni e avendo cura di cambiare spesso l’acqua. Ricordatevi inoltre di eliminare tutte le eventuali lische presenti nel filetto, tirandole via con l’aiuto di un paio di pinzette. Potete insaporire il baccalà al forno con aneto e sostituire le olive verdi con quelle nere.

Preparazione Baccalà al forno con patate

    1. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a spicchi. Trasferitele in una teglia da forno e cospargetele con un filo d’olio e un po’ di sale. Aggiungete anche il filetto di baccalà tagliato in tranci, gli spicchi d’aglio, l’alloro e i pomodorini tagliati a metà. Unite i pinoli e le olive tagliate a rondelle.
    2.  Aggiustate di sale e versate nella teglia il vino bianco. Infornate a 180° C per circa 45 minuti o fin quando le patate saranno ben cotte. Servite aggiungendo un altro filo di olio.

I commenti degli utenti