Baccalà pil pil, ricetta dei Paesi Baschi

21 giugno 2018

Ingredienti per 4 persone

Il baccalà pil pil è una ricetta tradizionale spagnola, originaria dei Paesi Baschi. La leggenda racconta che, nella seconda metà del 1800, un commerciante di Bilbao avesse presentato un ordine per 20 o 22 filetti di baccalà, ma che si vide consegnare 2022 pezzi. In piena guerra civile, Bilbao, rimase sotto assedio e, quell’eccedenza di baccalà fu provvidenziale. Insieme a aglio e peperoncino, gli unici ingredienti che non mancavano, venne creato il baccalà pil pil. Un solo ingrediente, il baccalà, che, attraverso una cottura in olio, mantenuto a bassa temperatura, si cuoce lentamente e diventa morbido. La pelle del pesce, cotta, rilascia una gelatina che, con l’olio, forma la salsa. Procuratevi baccalà di ottima qualità assicurandovi di dissalarlo accuratamente cambiando spesso l’acqua in cui è immerso. Servite il baccalà pil pil con una ricca insalata di stagione.

Preparazione Baccalà pil pil

  1. baccala-pil-pil-5Mettete l’aglio, tagliato finemente, e il peperoncino in una padella con l’olio. Fate rosolare a fuoco basso poi togliete sia l’aglio che il peperoncino.
  2. baccala-pil-pil-6Immergete i filetti di baccalà ammollato con la pelle rivolta verso il fondo della padella. Mantenete il fuoco basso. Mentre il baccalà cuoce, ruotate ogni tanto la padella. Cercate di mantenere una temperatura bassa, il baccalà non dovrà friggere ma cuocere delicatamente per poter rilasciare la gelatina che forma la salsa.
  3. baccala-pil-pil-7A fine cottura si deve creare formata una salsa cremosa. Decorate con l’aglio messo da parte e i peperoncini e servite.

I commenti degli utenti