Baccalà in umido con patate e olive, un gustoso secondo facile e veloce

28 luglio 2016
di Marco Bottega

Ingredienti per 2 persone

Preparazione Baccalà in umido con patate e olive

  1. Affettate finemente la cipolla e stufatela in padella, a fuoco dolce, con un filo d’olio. Unite la passata di pomodoro, le patate tagliate a cubetti piccoli, l’alloro, i capperi e le olive taggiasche. Regolate di sale.
  2. Tagliate il baccalà in due e mettetelo in padella. Coprite con un coperchio e portate a cottura.
Lasciate riposare qualche minuto il baccalà e poi servitelo con il sugo e le patate e con prezzemolo tritato.

Consigli dello chef

Un buon baccalà deve essere lungo oltre 40 centimetri, con la polpa di un bianco naturale. È bene eliminare il sale di conservazione: basta lasciarlo in ammollo 24 ore, cambiando tre volte l’acqua. È un alimento magro ma, per l’ingente contenuto di sodio, va consumato con moderazione in caso di problemi ipertensivi.

I commenti degli utenti