Bastoncini di pesce fatti in casa

1 settembre 2014
di Annamaria Fedele

Ingredienti per 4 persone

I bastoncini di pesce sono un secondo apprezzato soprattutto dai bambini. Si preparano facilmente a casa e sono molto più salutari rispetto a quelli che si trovano comunemente in commercio. I bastoncini di pesce sono solitamente fritti, come indicato nel procedimento della ricetta, ma per diminuire le calorie possono essere cotti in forno con poco olio extravergine di oliva per 20 minuti a 200 °C. Per ottenere una panatura ancora più croccante si può sostituire il normale pangrattato con il pane raffermo: basta frullarlo in un mixer per avere delle briciole granulose che aumentano la croccantezza del piatto. Chi preferisce può aromatizzare la panatura con la buccia di limone grattugiata e il prezzemolo tritato. I bastoncini di pesce possono essere serviti con un purè di piselli oppure con il ketchup.

Preparazione Bastoncini di pesce

  1. Lavate e asciugate il filetto di merluzzo. Tagliatelo a strisce di 2 x 10 cm, salatelo, pepatelo, aggiungete il succo di limone e fate riposare in frigorifero per 15 minuti. Nel frattempo rompete le uova e sbattetele con la forchetta; versate la farina e il pangrattato all'interno di due piatti capienti.
  2. Riprendete il merluzzo, infarinatelo, eliminate la farina in eccesso e immergete le striscioline di pesce all'interno dell'uovo sbattuto. Scolate il pesce dall'uovo e passatelo nel pangrattato facendo attenzione a farlo aderire bene su tutta la superficie. Tuffate i bastoncini di pesce all'interno dell'olio bollente e fate cuocere fino a doratura su entrambi i lati. Scolate il pesce su carta paglia e salate leggermente. Servite con ketchup oppure con un purè di piselli.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti