Bavarese al caffè

16 novembre 2013

Ingredienti per 6 persone

La bavarese è un dolce freddo al cucchiaio perfetto in tutte le stagioni e per occasioni speciali. Ha come base una crema inglese composta da latte, zucchero e tuorli alla quale si aggiunge della gelatina e della panna montata per poi aromatizzarla a piacere e fatta rassodare in frigo. Le versioni più conosciute sono quella classica alla vaniglia e quella al cioccolato, ma anche con frutta fresca e fragole su una base di pan di spagna. La sua consistenza è delicata, non soda come quella di una panna cotta, bensì soffice e cremosa, come la mousse al caffè. Meglio conosciuta come “la bavarese”, questo dolce delicato prende parte dei suoi ingredienti di origine dalla tipica bevanda della tradizione tedesca composta da liquore, latte e tè che, al contrario, va servita calda. Per preparare una bavarese priva di glutine è necessario sostituire la colla di pesce con una quantità equivalente di agar agar, un addensante di origine vegetale. Ecco la ricetta della bavarese al caffè.

Preparazione Bavarese al caffè

  1. Preparazione della bavareseIncidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, grattate via i semini con la punta di un coltello e teneteli da parte. Mettete la colla di pesce ad ammollare in acqua fredda. In un pentolino versate il latte con metà dello zucchero e i semi di vaniglia; portate ad ebollizione.
  2. Aggiunta per la bavarese al caffèIn una ciotola montate i tuorli con lo zucchero restante fino ad avere un composto spumoso; aggiungete il latte caldo a filo, il caffè e la colla di pesce ammollata che avrete precedentemente strizzato. Mescolate e lasciate raffreddare.
  3. Montate la panna e tenetene un po' da parte per la decorazione. Unitela alla crema al caffè non appena si è raffreddata. Amalgamate e versate il composto in uno stampo. Coprite con la pellicola e mettete in frigo per almeno 6 ore.
Decorate con ciuffi di panna e servite.

Vino in abbinamento

Dolce di difficile abbinamento: l'aroma del caffè potrebbe dominare ma la consistenza spumosa e la dolcezza contenuta rischierebbero di soccombere di fronte a un passito. Può essere un compromesso una birra scura Barleywine.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

I commenti degli utenti