Bensone di Modena, un dolce semplice e genuino ai sapori di un tempo

8 dicembre 2016
di Natalia Cattelani

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Bensone di Modena

  1. Mescolate in una ciotola la farina, le uova e il tuorlo. Aggiungete il burro, lo zucchero, il lievito, la scorza del limone e il liquore. Impastate fino a ottenere un composto compatto.
  2. Ponete un foglio di carta forno sul piano di lavoro. Posizionateci sopra l’impasto e stendetelo non troppo sottilmente con il mattarello, formando un rettangolo.
  3. Spalmate la confettura di prugne o di amarene sull'impasto con un cucchiaio, distribuendola in maniera quanto più possibile uniforme.
  4. Sollevate l’impasto da un lato e piegatelo verso il centro. Sollevate il lato opposto e piegatelo sopra il primo, in modo da chiudere su sé stesso il dolce.
  5. Con le mani, premete leggermente lungo la linea di incontro delle due pieghe e poi girate il dolce al contrario, in modo da avere la parte liscia verso l’alto.
  6. Posizionate il dolce sulla teglia in cui lo andremo a cuocere e, con un coltello, effettuate un taglio molto sottile nel senso della lunghezza, per far aprire il bensone in cottura.
  7. Spennellate la superficie con il latte e distribuite la granella di zucchero. Infornate per 45 minuti a 175 °C. Sfornate il bensone e fatelo raffreddare prima di tagliarlo.
Portate in tavola il vostro bensone.

I commenti degli utenti