Beyti Kebab: cucina araba

17 ottobre 2015

Ingredienti per 4 persone

Il beyti kebab è un piatto tipico della cucina araba, originario della Turchia. Si tratta di un involtino di sfoglia di pane, farcito con carne cotta alla griglia. L’involucro esterno del beyti kebab è costituito dal pane lavash: una piadina a base di farina, acqua e sale, aromatizzata con semi di nigella, sesamo e timo; il pane lavash è originario dell’Armenia, ma oggi è diffuso in tutto il Medio Oriente. Il ripieno del beyti kebab è invece a base di carne di manzo o di agnello, insaporita con varie spezie e disposta su spiedi di legno e cotta su una griglia: inumidite gli spiedi prima della cottura, in questo modo non bruceranno. Una volta cotta la carne viene disposta nel centro del pane lavash che va avvolto ben stretto, a formare una sorta di cannellone. Se non trovate il pane lavash potete servirvi di normali piadine. L’involtino così ottenuto si taglia fette, che si dispongono in un piatto e vengono guarnite con salsa di pomodoro. Il Beyti Kebab viene solitamente accompagnato da yogurt, verdure fresche o grigliate e più spesso con riso alla turca. Questa pietanza si dice abbia preso il nome del proprietario di un famoso ristorante di Istanbul, che la creò ispirandosi al modo in cui aveva visto macellare la carne in Svizzera.

Preparazione Beyti Kebab

  1. step1Tritate finemente la cipolla insieme all'aglio, trasferiteli in una padella con mezzo cucchiaio di olio e lasciate appassire a fuco moderato. Lasciate raffreddare completamente. Unite la carne, un cucchiaino di olio, un po' di coriandolo tritato, una macinata di pepe e un pizzico di sale. Aggiungete anche il cumino e la paprika, impastate con le mani e amalgamate gli ingredienti. Lasciate riposare per qualche minuto. Riscaldate un cucchiaino di olio in un pentolino, unite la passata di pomodoro e uno o due peperoncini spezzati, (privati dei semi interni). Regolate di sale e di pepe, portate a bollore e lasciate cuocere per 10 minuti a fiamma bassa. Spegnente il fuoco e tenete da parte.
  2. step2Riprendete il composto di carne e formate delle polpette allungate (a forma di salsiccia) schiacciandole leggermente. Infilate le polpette in spiedi di legno e cuocetele sopra una griglia.
  3. step3Riscaldate le piadine (o pane Lavash) per farle ammorbidire. Mettetele su un piano di lavoro e disponete la carne nel mezzo. Arrotolate cercando di formare un involtino ben stretto. Tagliatele il panino a rondelle, leggermente in diagonale, e sistemate in un piatto da portata formando un circolo. Bagnate con la salsa di pomodoro e spolverizzate con del prezzemolo tritato, mettete una ciotola con lo yogurt al centro del piatto e servite subito.

I commenti degli utenti