Bicchierini con pasticcera salata, ratatouille e crumble

17 maggio 2016

Ingredienti per 8 persone

I bicchierini con crema pasticcera salata sapranno sorprendere i vostri ospiti in un buffet o all’ora dell’aperitivo: somigliano a golosi dessert ma hanno tutto il sapore della cucina mediterranea. Le verdure sono quelle che si trovano al mercato durante la stagione calda: melanzane, zucchine, carote e cipollotti. Se amate gli ortaggi potete aggiungete alla mirepoix patate novelle, punte di asparagi, fagiolini, funghi o piselli. La crema aromatizzata con un grana stagionato 16 mesi ben si abbina a un crumble aromatico, il risultato è un contrasto croccante – vellutato piacevole al palato. La crema pasticcera salata è una preparazione molto semplice, perfetta per farcire torte salate o piccoli voul au vent. Il sapore è dato dal formaggio che scegliete per insaporirla. Il Grana Padano DOP 16 mesi caratterizza questo antipasto con il suo sapore inconfondibile. Preparatela ma abbiate cura di farla intiepidire coprendola con un foglio di pellicola alimentare. Potete realizzare il crumble anche in anticipo, congelarlo e cuocerlo appena prima di portarlo in tavola. Scegliete di sostituire le nocciole con mandorle tostate, noci o pistacchi o con un mix di frutta secca tritata finemente. Utilizzate pepe di Giava per una nota aromatica, oppure sostituitelo con pepe di Sichuan appena tostato in padella e macinato.

Preparazione Bicchierino con pasticcera salata

  1. Bicchierini step-2Cominciate preparando la crema: mescolate in una ciotola l'uovo e il tuorlo con l'amido di mais e 100 g di grana grattugiato. Intanto scaldate il latte: quando è tiepido versatelo sulle uova e poi rimettete il composto sul fuoco, sempre mescolando, fino a che la crema si addensa. Spostate in una ciotola di vetro, coprite con pellicola a contatto e lasciate raffreddare.
  2. Bicchierini stepPreparate le verdure: mondatele e tagliatele in una mirepoix, da circa 5 mm di lato. Versare l'olio in una padella e cuocere le verdure fino a che sono morbide ma ancora croccanti. Unite anche i pomodori secchi e le olive tagliati finimente e il basilico ben tritato. Regolate di sale.
  3. Bicchierini step_Preparate il crumble: impastate il Grana Padano rimasto con la farina, le nocciole tritate e il burro, a formare grosse briciole, unite il pepe di Giava e regolate di sale. Cuocete le briciole in una teglia antiaderente, a 200°C in forno caldo: bastano pochi minuti, fino a che il crumble diventa dorato. Formate i bicchierini, disponendo sul fondo di ciascuno la macedonia di verdura, coprite con una cucchiaiata di crema e il crumble.
Servite tiepido.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti