Biscotti al liquore: la nostra ricetta

7 maggio 2018

Ingredienti per 6 persone

I biscotti al liquore sono dei dolci semplici da realizzare e perfetti per essere serviti con il caffè di fine pasto. Per questa ricetta abbiamo utilizzato un rum dal sapore dolce e leggermente speziato, ma potete sostituirlo con altri alcolici come per esempio brandy o grappa oppure vino dolce come marsala o moscato. Oltre alla presenza del liquore, la caratteristica di questi dolcetti è data dalla glassa che viene spennellata sulla superficie dei biscotti appena cotti e poi riposti in forno per 5 minuti. A seconda del liquore usato bisognerà far attenzione al dosaggio dello zucchero nell’impasto: se si utilizzeranno vini o liquori dolci basterà diminuire la quantità di saccarosio di 20 g, mentre se si utilizzeranno liquori dal gusto più secco, si potrà aggiungere lo stesso peso. Fate raffreddare prima di servire. Provate anche le nostre ricette biscotti alle noci pecan e biscotti alla ricotta. 

Preparazione Biscotti al liquore

  1. biscotti-al-liquore-step-1In una ciotola sbattete l'olio con il rum.
  2. biscotti-al-liquore-step-2Aggiungete la farina setacciata con il lievito e la buccia di limone finemente grattugiata.
  3. biscotti-al-liquore-step-3Impastate prima con 1 cucchiaio di legno e poi con le mani fino a ottenere un impasto elastico e ben compatto. Fate riposare per mezz'ora a temperatura ambiente.
  4. biscotti-al-liquore-step-4Passato il tempo di riposo prelevate poco impasto per volta e stendetelo con un mattarello. Ricavate delle ciambelline aiutandovi con degli stampi e adagiatele man mano su una teglia da forno. Sbattete l'albume con 2 cucchiai di zucchero a velo fino a ottenere una glassa. Infornate a 170°C per 10 minuti, sfornate, spennellate la superficie dei biscotti con la glassa e cuocete ancora per 5 minuti.
Sfornate, fate raffreddare e servite.

I commenti degli utenti