Biscotti di frolla montata al pistacchio: è l’ora del tè

19 ottobre 2018

Ingredienti per 6 persone

I biscotti di frolla montata al pistacchio risultano friabili e leggeri, perfetti da inzuppare nel latte o nel tè. La tecnica della frolla montata è completamente diversa dalla frolla classica o dalla sablée. La prima differenza è che il burro è ammorbidito, l’impasto non necessita di riposo e la consistenza è adatta per il sac à poche o la sparabiscotti. L’aria incorporata nel composto con la montatura agisce da isolante e rallenta la cottura rendendo il dolce molto friabile. La presenza dei pistacchi regala un profumo e un sapore unici. Tuttavia, se lo desiderate, i pistacchi possono essere sostituiti dalla crema di nocciole o di mandorle. Con l’aggiunta di cacao all’impasto si otterranno dei biscotti scuri, tra questi famosi gli assabesi, il cui nome deriva dagli ospiti africani che furono presenti a Torino nel 1884 per l’esposizione generale italiana.

Preparazione Biscotti di frolla montata al pistacchio

  1. biscotti-al-pistacchio-1Mescolate il burro ammorbidito con la crema di pistacchi in modo da amalgamarli.
  2. biscotti-al-pistacchio-2Montate il burro di pistacchi con lo zucchero per almeno 5 minuti fino a ottenere un impasto cremoso.
  3. biscotti-al-pistacchio-3Sbattete l’uovo e versatelo a filo nel composto. Continuate a montare. Setacciate la farina e versatela piano piano al composto, quindi mescolate.
  4. biscotti-al-pistacchio-4Con un sac à poche con bocchetta a stella formate dei piccoli cerchi. Distribuite i biscotti in una teglia ricoperta di carta da forno e cuocete a 190°C per 15 minuti circa.
Dopo aver tirato fuori i biscotti dal forno, lasciateli raffreddare. All'inizio sono morbidi ma ben presto si induriranno.

I commenti degli utenti