Biscotti di Natale

20 dicembre 2014

Ingredienti per 8 persone

I biscotti di natale sono chiamati anche cornetti alla vaniglia o Vanillekipferl. Si tratta di biscotti tipici della tradizione natalizia della pasticceria tedesca e austriaca. In Italia si trovano in molte pasticcerie dell’Alto Adige. Semplici da realizzare sono dei pasticcini di pasta frolla arricchita da nocciole o mandorle e aromatizzati alla vaniglia. Sono caratterizzati dalla forma a ferro di cavallo e vengono, appena sfornati, cosparsi da abbondante zucchero a velo vanigliato. Per tradizione i biscotti di natale si preparano nel mese di dicembre per essere consumati nel periodo dell’avvento: sono ottimi da servire con il caffè a fine pasto o per una sostanziosa merenda accompagnati da una tazza di tè o di cioccolata calda. Conservandosi a lungo se chiusi ermeticamente in scatole di latta o vasi di vetro, vengono spesso realizzati anche per essere regalati. Nella versione dei Kipferl al cioccolato i biscotti vengono ricoperti del tutto o in parte con cioccolato fondente fuso.

Preparazione Biscotti di natale

  1. biscotti di natale (8)In una ciotola capiente unite la farina, le nocciole tritate finemente, il burro freddo tagliato a tocchetti, lo zucchero, la vaniglia e i tuorli.
  2. biscotti di natale (9)Lavorate tutti gli ingredienti prima con un cucchiaio e poi con le mani finché il burro non è del tutto assorbito. Formate un panetto compatto e lasciatelo riposare almeno per 1 ora in frigo.
  3. biscotti di natale (10)Riprendete l'impasto e tagliatelo a pezzi. Lavorate un pezzetto alla volta sfregandolo tra le mani in modo da ottenere dei cilindri spessi un cm. Tagliateli in pezzi di circa 5 centimetri e dategli una forma di ferro di cavallo.
  4. biscotti di natale (1)Disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno e cuoceteli a 150 °C per circa 20 minuti. Sono pronti quando iniziano a dorarsi. 
Spolverizzate con lo zucchero i biscotti ancora caldi in questo modo lo zucchero si attaccherà bene ai dolci.

I commenti degli utenti