Biscotti Sardi, ottimo accompagnamento per il caffè

6 ottobre 2017

Ingredienti per 4 persone

I biscotti sardi o savoiardi sardi, sono dei dolci tipici della Sardegna molto simili negli ingredienti ai più classici Savoiardi, ma dalla forma più grande e irregolare. Questo biscotto ha un aspetto rustico e si serve per tradizione accompagnato da caffè. In dialetto sardo, viene infatti chiamato Pistoccus de caffei. Sono leggeri e friabili e vengono realizzati soprattutto a Fonni, un paesino di montagna in provincia di Nuoro che è diventato famoso in tutta l’isola per merito di questi biscotti. L’unica accortezza che dovete tenere bene a mente nelle realizzazione di questi dolci è quella di trovare la giusta consistenza dell’impasto: non dovrà essere né troppo denso né troppo liquido. Dovrete poterlo versare con un cucchiaio o con un sac à poche sulla placca da forno dandogli la giusta dimensione. Spolverizzate la superficie dei biscotti con zucchero prima di cuocerli in forno già caldo.

Preparazione Biscotti Sardi

  1. step001In una ciotola, montate i tuorli delle tre uova con metà dello zucchero fino a rendere il composto spumoso e omogeneo. A parte, montate gli albumi a neve ben ferma con lo zucchero restante. Tenete da parte.
  2. step002Unite al composto la farina setacciata e la buccia grattugiata del limone. Mescolate delicatamente con una spatola con movimenti dall'alto verso il basso per non far smontare il tutto.
  3. step003Unite alla fine gli albumi montati e mescolate, sempre dal basso verso l'alto, fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. step004Trasferite l'impasto dentro un sac à poche e formate i biscotti direttamente su una teglia ricoperta da carta da forno. Spolverizzate la superficie dei biscotti con abbonante zucchero e cuocete in forno già caldo a 180° C per 20 minuti.
Sfornate e fate raffreddare prima di servire.

Variante Biscotti Sardi

In alternativa al caffè serviteli con un ottimo bicchiere di Moscato.

I commenti degli utenti