Biscotti vegani con bacche di goji

3 marzo 2016

Ingredienti per 8 persone

I biscotti vegani alle bacche di goji e nocciole sono ottimi per una colazione sana e per accompagnare una tazza di tè caldo. Adatti a chi ha sceglie un’alimentazione vegana o vegetariana sono perfetti anche per chi deve seguire una dieta. Le bacche di goji sono originarie dell’Himalaya, Mongolia e Nepal e sono conosciute per le loro proprietà antiossidanti. Disponibili in erboristeria e negli alimentari più forniti queste bacche sono caratterizzate dal loro colore rosso intenso, hanno un alto contenuto di proteine e omega 3 che aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo e i trigliceridi. Questi biscotti sono caratterizzati dal sapore dolce delle nocciole che si contrappone a quello leggermente amarognolo delle bacche di goji. Si crea così un connubio perfetto tra gli ingredienti. Per un sapore più ricco potete aggiungere alle nocciole tritate delle mandorle o delle noci.

Preparazione Biscotti vegani con bacche di goji

  1. biscotti con bacche di goji (1)In una ciotola unite la farina, lo zucchero di canna, il lievito e l’olio. Mescolate gli ingredienti con un mestolo di legno fino ad ottenere un composto sabbioso.
  2. biscotti con bacche di goji (2)Unite le bacche di goji e le nocciole tritate.
  3. biscotti con bacche di goji (3)Unite poco alla volta acqua a temperatura ambiente, fino a ottenere un composto omogeneo e liscio. Ne occorrono circa 4 cucchiai.
  4. biscotti con bacche di goji (4)Stendete l’impasto con l’aiuto di un matterello fino a ottenere un’altezza di 5 mm e tagliate l’impasto in piccoli rettangoli. Adagiateli su una teglia rivestita con carta da forno e infornate per circa 20 minuti a 180°C. Togliete i biscotti dal forno e fateli raffreddare.

Variante Biscotti vegani con bacche di goji

Potete sostituire le bacche di goji con uva passa o mirtilli disidratati.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti