Boku Boku: lo spezzatino di Zanzibar

27 luglio 2017

Ingredienti per 4 persone

Il Boku Boku è un piatto a base di carne di manzo tipico della cucina dell’isola di Zanzibar e della Tanziana. Si tratta di una sorta di spezzatino cotto due volte: una prima nell’acqua con le spezie e una seconda volta in un intingolo composto dal fondo di cottura mescolato con il frumento integrale. Cumino, peperoncino, zenzero e cipolla sono gli ingredienti utilizzati per insaporire questo piatto, il gusto risulta intenso ma piuttosto semplice. Tradizionalmente il boku boku viene mangiato dagli isolani con le mani accompagnato eventualmente da cipolle fritte. Questo piatto della cucina povera africana è molto ricco in sapori e povero di grassi in quanto non si utilizza né olio né burro per la sua realizzazione. Il piatto finale avrà una consistenza piuttosto collosa e l’aggiunta di pomodori maturi alla cottura della carne darà colore al piatto. Provatelo per una cena etnica che saprà stupire i commensali.

Preparazione Boku boku

  1. boku-boku-4Versate in una pentola 1 tazza di frumento con 3 tazze di acqua e un pizzico di sale. Portate ad ebollizione quindi abbassate la fiamma e cuocete per mezz'ora finché il composto non risulta soffice aggiungete eventualmente poca acqua nel caso tendesse ad asciugarsi troppo.
  2. boku-boku-5Tagliate la carne a piccoli pezzi. Riducete a dadini il pomodoro e tagliate a pezzi lo zenzero.
  3. boku-boku-6In una casseruola unite la carne, il pomodoro, una cipolla affettata finemente, lo zenzero, un cucchiaino di cumino in polvere e i peperoncini rossi interi. Coprite con l'acqua, salate e pepate a piacere. Cuocete per venti minuti finché la carne non è morbida. Frullate il restante frumento fino ad ottenere una farina fine quindi unite a quella cotta. Mescolate bene. Unite la carne con il fondo di cottura, mescolate e cuocete ancora una decina di minuti finché non si rapprende leggermente il fondo di cottura.
Servite subito.

I commenti degli utenti