Bomboloni di patate con prosciutto e mozzarella

24 febbraio 2016

Ingredienti per 4 persone

I bomboloni di patate sono un antipasto davvero sfizioso da portare nelle tavole nei pranzi domenicali, in una cena tra amici o se ci si vuole concedere una leccornia. Quando si parla di bomboloni ci si riferisce spesso alla versione dolce, nella quale queste grosse frittelle vengono arricchite da un ripieno di crema pasticcera. I bomboloni salati si prestano a una serie pressoché infinita di varianti, in questa ricetta mescolate prosciutto cotto e mozzarella altrimenti unite carne tritata ripassata in padella o cubetti di mortadella e emmental. Sfidate la vostra fantasia scegliendo l’abbinamento più sfizioso. Per ottenere un impasto soffice ed elastico unite patate schiacciate all’impasto, prestate molta attenzione a rispettare ai tempi di lievitazione per ottenere dei bomboloni ben alveolati.

Preparazione Bomboloni di patate

  1. bomboloni di patate (2)Lessate le patate in abbondante acqua. Lasciatele raffreddare e sbucciatele, schiacciatele con un passaverdura fino a ottenere una purea. Sciogliete il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida. Mettete le patate in una ciotola, aggiungete 500 g  farina, l'olio, le uova e il lievito. Cominciate a impastare, fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Unite il sale e lavorate il composto fino che otterrete un impasto elastico e omogeneo.
  2. bomboloni di patate (3)Coprite la ciotola con un telo pulito e lasciate lievitare per circa mezz'ora.
  3. bomboloni di patate (1)Tagliate la mozzarella e il prosciutto a piccoli pezzi, metteteli in una ciotola.
  4. bomboloni di patate (4)Spolverizzate il piano di lavoro con un po' di farina. Stendete l'impasto fino a che raggiunge circa 1 cm di spessore. Ricavatene dei dischi di 10 cm di diametro con un coppa pasta o con la punta di un coltello affilato.
  5. bomboloni di patate (5)Disponete un cucchiaio di ripieno di mozzarella e prosciutto sulla metà dei dischi.
  6. bomboloni di patate (6)Coprite con i dischi rimanenti e sigillatene i bordi praticando una leggera pressione. Lasciate riposare i bomboloni per mezz'ora. Riscaldate abbondante olio di semi in una padella dai bordi alti. Quando è giunto a temperatura friggete due o tre bomboloni per volta, scolateli su carta paglia e servite caldi.

I commenti degli utenti