Braciola speziata con carciofi, secondo piatto d’effetto

28 novembre 2016
di Fabio Picchi

Ingredienti per 2 persone

Preparazione Braciola speziata con carciofi

  1. Mettete la carne in una padella rovente e avviate la cottura: occorreranno circa 3 minuti per lato più 2 minuti per bordo. Regolatevi in base allo stadio di cottura desiderato, ricordandoci che deve rimanere rosa all'interno.
  2. Tagliate i carciofi a spicchi. Metteteli in un tegame e rosolateli in abbondante olio. Aggiungete aglio e prezzemolo tritati, il prosciutto a pezzetti, poco sale e pepe. Coprite e cuocete per 7 minuti, mescolando a metà cottura.
  3. Salate e pepate la carne a metà cottura, da entrambi i lati. Mettetela anche di taglio, per cuocere i bordi. Aggiungete nella padella il burro, abbondante olio, il succo di limone, la curcuma e poco cumino.
  4. Fate roteare con la forchetta la braciola nella padella (occhio a non bucarla!), in modo che possa assorbire bene il condimento. Spostate la carne su un tagliere e lasciate per qualche istante il sughetto sul fuoco per farlo addensare.
  5. Tagliate a fettine la braciola e disponetela nel piatto da portata (meglio se caldo); irroratela con abbondante sughetto di cottura.
Servite la braciola con il contorno di carciofi. Questi ultimi, sono buoni sia caldi sia tiepidi.

I commenti degli utenti