Branzino in padella con finocchi

19 ottobre 2015

Ingredienti per 4 persone

Il branzino in padella un pesce prelibato dalla carne tenera e gustosa e si presta ad infinite variazioni. Per chi non ha molta dimestichezza con la preparazione del pesce, i filetti sono una soluzione economica e veloce, e il branzino in particolare è facilmente reperibile e ricco di proteine, calcio e minerali. Utilizzate filetti e chiedete al vostro pescivendolo di fiducia di tagliarli per voi altrimenti fatelo in casa, tenendo da parte la testa e la lisca per un brodo di pesce. Questa ricetta prevede che il pesce venga cotto in padella sfumato con il limone e servito con abbondanti finocchi croccanti. Il risultato è un piatto che sicuramente incontrerà l’approvazione anche dei commensali più attenti alla linea. Solitamente il branzino risulta gradito anche ai più piccoli, la carne è saporita, bianca e con poche spine. Per conferire al piatto croccantezza usate mandorle oppure unite semi di sesamo, scegliete di aumentare la quantità in base ai vostri gusti. Provate anche con semi di papavero e arachidi per una variante altrettanto saporita.

Preparazione Branzino in padella

  1. 00.BranzinoinPadella.Step01.jpg Versate le mandorle intere in una padella e fatele tostare su entrambi i lati per qualche minuto. Quando saranno dorate lasciatele raffreddare e tagliatele finemente.
  2. 02.BranzinoinPadella.Step02.jpgPulite e tagliate a fettine sottili il finocchio.
  3. 03.BranzinoinPadella.Step03In una padella ben oliata versate i finocchi e fate cuocere a fuoco moderato per 10 minuti fino a quando non sono croccanti. Mettete da parte.
  4. 03.BranzinoinPadella.Step04Salatele i filetti di branzino e passateli in poca farina. Fate dorare il branzino in padella con una noce di burro e sfumate con il succo del limone.  Su un piatto da portata adagiate il branzino, coprite con i finocchi e una manciata di mandorle tritate.

I commenti degli utenti