Brioche allo yogurt

17 settembre 2014

Ingredienti per 8 persone

Le brioche allo yogurt sono dei dolci perfetti per la colazione, da farcire con confetture o creme al cioccolato, adatte per essere inzuppate nel cappuccino, nel latte o anche per accompagnare lo yogurt. La presenza di yogurt colato nell’impasto, oltre a ridurre leggermente la quantità di grassi necessaria, aiuta il processo di lievitazione delle brioche garantendo una consistenza soffice e morbida del prodotto finale. In questa ricetta viene descritto il procedimento per formare delle piccole monoporzioni a forma di pallina, ma se siete preparati e abili in cucina, si possono creare delle forme diverse: ad esempio delle piccole treccine, oppure delle brioche a forma di cornetto. È anche possibile preparare un’unica grande brioche, ma in questo caso è necessario prolungare il tempo di cottura complessivo. Per una variante più ricca, potete aggiungere all’impasto 50 g di gocce di cioccolato fondente, oppure lo stesso quantitativo di uva sultanina o canditi.

Preparazione Brioche allo yogurt

  1. L'impasto delle brioche allo yogurtIn una ciotola impastate velocemente la farina, il burro morbido tagliato a pezzetti, le uova, l’olio e l’estratto di vaniglia fino a ottenere tante briciole non omogenee. Potete eseguire questa operazione a mano, oppure se avete un’impastatrice, utilizzando il gancio.
  2. La preparazione delle brioche allo yogurtAggiungete nella ciotola prima lo yogurt e poi il latte intiepidito in cui avrete sciolto in precedenza il lievito. Impastate con forza per una decina di minuti fino a formare una palla omogenea ed elastica. Trasferite l’impasto in una capiente ciotola infarinata, incidete una croce sulla superficie, coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per almeno 2 ore in un luogo tiepido.
  3. La preparazione delle brioche allo yogurtTrascorso il tempo di lievitazione, l’impasto è più che raddoppiato.
  4. La preparazione delle brioche allo yogurtSgonfiatelo e dividetelo in tante palline di forma regolare da disporre ben distanziate su teglie rivestite con carta forno. Con queste dosi ne ricaverete 25 circa. Incidete nuovamente una croce su ogni pallina e lasciate lievitare per circa 40 minuti o fin quando le brioche saranno raddoppiate di volume. Spennellate la superficie delle brioche con un po' di latte e cospargete con la granella di zucchero. Cuocete una teglia per volta in forno statico a 200 °C per circa 12 minuti o fino a doratura completa.
Servite le brioche allo yogurt tiepide o fredde, farcendole eventualmente con un ripieno di vostro gusto.

I commenti degli utenti