Brodo di pollo: a scuola di cucina

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
  • Ricetta economica
  • Ricetta light
  • Ricetta per celiaci
30 ottobre 2015

Ingredienti per 4 persone

Il brodo di pollo è una preparazione di base che viene utilizzata in cucina in varie ricette. Oltre ad essere un toccasana per l’arrivo dell’inverno, questo brodo può essere utilizzato per allungare vellutate, cuocere la pasta ripiena, aggiungere liquido in un risotto leggero, allungare i fondi di cottura di carni cucinate in padella o al forno. Preparatelo in abbondanza e conservatelo in contenitori monoporzione in freezer per uno due mesi fino al momento dell’utilizzo. Per realizzare un brodo a regola d’arte ricordate di schiumarlo per eliminare le impurità, di rosolare la cipolla per caramellizzarne la superficie e di steccarla con i chiodi di garofano. Una volta pronto il brodo potete utilizzare la carne per realizzare una insalata di pollo o per servirlo come secondo leggero con un contorno di stagione.

Preparazione Brodo di pollo

  1. brodo di pollo 01In una casseruola unite il pollo e 3 litri d'acqua. Lasciate bollire per 30 minuti.
  2. brodo di pollo 02Tagliate la cipolla in due parti. Grigliate su una piastra per un paio di minuti. Steccate con i chiodi di garofano.
  3. brodo di pollo 03Schiumate con un colino forato per rimuovere le impurità. Eliminate il grasso con un cucchiaio.
  4. brodo di pollo 04Unite al brodo una cipolla, le carote sbucciate, il porro tagliato a pezzi e il sedano.
  5. brodo di pollo 05Aggiungete il pepe e l'alloro. Fate cuocere a fuoco dolce per due ore. Eliminate la carne, filtrate il brodo, regolate di sale e servite caldo.

I commenti degli utenti