Brownies al caffé: uno tira l’altro

19 febbraio 2018

Ingredienti per 8 persone

I brownies al caffé sono dei dolci tipici della pasticceria americana ma molto diffusi anche in tutta l’Inghilterra. È un dolce molto ricco, sostanzioso, piuttosto umido ma semplice e veloce da realizzare. La base di questi brownies resta, come vuole la tradizione, il cioccolato fondente che in questa versione viene aromatizzato con una tazzina di caffè ristretto. Se non avete a disposizione del caffè espresso potete prepararlo con la moka (utilizzando poca acqua), ma potete utilizzare anche del caffè solubile. Questi brownies al caffè sono perfetti per svariate occasioni e possono essere arricchiti inserendo nell’impasto delle nocciole, delle noci, delle mandorle o la vostra frutta secca preferita. La mancanza di lievito e la scarsa dose di farina, rendono questo dolce croccante fuori e morbido dentro. Se amate questi dolcetti provateli anche senza uova né burro, per una versione vegana davvero golosa ma light.

Preparazione Brownies al caffé

  1. brownies-al-caffe-3Sciogliete a bagnomaria il cioccolato.
  2. brownies-al-caffe-4Una volta sciolto unite 150 g di burro e il caffè ristretto.
  3. brownies-al-caffe-5
Montate a neve fermissima gli albumi e teneteli da parte. 
Con le fruste lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio, per ultimo aggiungete la farina setacciata.
  4. brownies-al-caffe-6Aggiungete al composto di uova il cioccolato e mescolate.
  5. brownies-al-caffe-7
Incorporate delicatamente anche gli albumi e mescolate di nuovo.
  6. brownies-al-caffe-8Imburrate una teglia e rivestitela di carta da forno e versate l'impasto preparato. 
Infornate a 180°C per 35 minuti. 
Lasciate raffreddare completamente prima di tagliare.

Variante Brownies al caffé

Potete aggiungere anche cannella in polvere o, per un colore ancora più scuro, un cucchiaio di cacao setacciato.

I commenti degli utenti