Brownies al microonde, facili

6 maggio 2016
di Michela Moretto

Ingredienti per 4 persone

Preparare i brownies al microonde è un modo facile e veloce per gustare questi golosi dolci della pasticceria americana a senza attendere troppo. Abbiamo sempre meno tempo da dedicare alla cucina, parallelamente però cresce il desiderio di scoprire e assaggiare nuovi sapori, di mettersi in gioco in cucina rispettando le materie prime. Ecco che il microonde, riducendo i tempi di cottura lasciando inalterato il valore nutritivo e l’aroma degli alimenti, diventa uno dei migliori alleati in cucina. Per preparare questi dolci al cioccolato dovete iniziare con lo sciogliere il burro: per farlo, utilizzate il microonde a bassa potenza in modo da non cuocere o bruciare il burro, ma solo ammorbidirlo. Il burro va poi lavorato con lo zucchero le uova e la vaniglia. La parte secca va aggiunta in seguito: setacciate la farina e il cacao, riducete il cioccolato fondente in polvere con un mixer o se preferite al coltello. Servite i vostri brownies spolverizzando di zucchero a velo o ricoperti di glassa al cioccolato. Portateli in tavola per una merenda sostanziosa o come fine pasto.

Preparazione Brownies al microonde

  1. Ammorbidite il burro al microonde a bassa potenza, in modo che non sfrigoli. Con una frusta elettrica lavorate il burro fuso con lo zucchero a velo, le due uova e i semi che avrete estratto dalla bacca di vaniglia, incidendola nel senso della lunghezza e raschiando l'interno con la punta di un coltello. Quando il composto è chiaro e spumoso, unite la farina setacciata, il cioccolato tritato finemente, il cacao e il lievito sciolto nel latte a temperatura ambiente.
  2. Trasferite il composto in una teglia adatta alla cottura al microonde e cuocete per 7 minuti alla massima potenza. Fate raffreddare completamente. Tagliate a quadretti e aiutatevi con una paletta per sostarli sul piatto da portata.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti