Brownies

19 gennaio 2014

Ingredienti per 6 persone

I brownies sono dei dolci al cioccolato tipici della cucina statunitense. Molto diffusi anche in Inghilterra, sono confezionati con una pasta per biscotto ed eventualmente possono essere arricchiti con noci pecan o noccioline. La caratteristica principale di questo prodotto è quella di essere una via di mezzo tra una torta e un biscotto per via del contrasto tra la croccantezza esterna e la morbidezza dell’interno. Il nome deriva dal colore marrone del dolce che, una volta cotto e raffreddato, viene diviso in tanti piccoli quadretti oppure a losanghe. Sull’origine di questa golosità si narra che sia nata dalla distrazione di un pasticcere che non mise il lievito nella torta al cioccolato che stava preparando. La ricetta non prevede infatti l’uso del lievito ed è per questo motivo che i brownies sono piuttosto bassi, quanto un biscotto.

Preparazione Brownies

  1. Il burro sciolto nel cioccolatoPreriscaldate il forno a 180 °C. Tagliate a pezzi il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria. Unite il burro tagliato a pezzetti e fate sciogliere insieme. Una volta pronto, lasciate intiepidire.
  2. In una ciotola capiente setacciate la farina e 15 g di cacao e lo zucchero. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti e unite anche le uova, il pizzico di sale e l'estratto di vaniglia. Cominciate a sbattere con una frusta elettrica, aggiungete il cioccolato sciolto con il burro e continuate a sbattere fino per pochi minuti, giusto il tempo di unire tutti gli ingredienti.
  3. Il composto dei browniesRivestite una teglia quadrata da 22 cm con la carta forno. Versateci il composto dei brownies e distribuitelo uniformemente. Spolverizzate con i restanti 15 g di cacao e infornate per 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Quando è completamente fredda tagliate in piccoli quadrati da 5 cm per lato.

Consigli dello chef

Arricchite i brownies aggiungendo 150 g di noci pecan caramellate al miele e un pizzico di fior di sale all'impasto del dolce.

Andrea De Bellis Pasticciere e food designer della Pasticceria De Bellis, Roma

I commenti degli utenti