Burger di merluzzo: fresco e leggero

8 settembre 2016

Ingredienti per 4 persone

Il burger di merluzzo è una valida alternativa al tradizionale hamburger di carne. Questi panini si possono realizzare sia con i filetti di merluzzo fresco che con quelli surgelati. Potete utilizzare inoltre qualsiasi tipo di filetto di pesce: dal salmone alla trota passando per orata, branzino o tonno. Si possono arricchire anche aggiungendo una patata lessa al composto in modo da renderli più corposi. I burger di merluzzo si possono servire sia nel pane, in accompagnamento ad una maionese allo yogurt, una salsa tzatziki o una salsa tartara ad esempio, ma sono ottimi anche serviti accompagnati da una fresca e leggera insalata di pomodori. Questi burger sono ottimi anche per i bambini, diventeranno un modo divertente e goloso per gustare il pesce. Se dovessero avanzare è possibile conservarli in frigorifero per 2 giorni al massimo, basterà poi ripassarli in forno o in padella senza condimenti aggiunti per renderli croccanti. Per una versione light è possibile cuocerli in forno caldo a 200°C per 10 minuti.

Preparazione Burger di merluzzo

  1. Spuntate il porro e lessatelo intero in acqua bollente salata per 20 minuti, poi scolatelo e lasciatelo raffreddare. Lavate i filetti di merluzzo sotto l’acqua corrente, poi tamponateli e tritateli al coltello. Versate il trito in una terrina. Regolate di sale, pepe, unite un cucchiaio di finocchietto, la scorza di limone e amalgamate con le mani fino ad ottenere un composto liscio e compatto. Se dovesse risultare troppo appiccicoso aggiungete 1 cucchiaio di pangrattato per renderlo corposo.
  2. Con l’aiuto di un coppa pasta dello stesso diametro del panino formate i burger, passateli prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.
  3. Scaldate una padella antiaderente con un filo di olio, dividete i panini a metà e fateli dorare per pochi minuti.
  4. Friggete i burger in abbondante olio bollente fino a quando risulteranno dorati, scolateli su carta assorbente e teneteli al caldo.
  5. Componete il panino disponendo sul fondo il porro diviso a falde, i cetrioli tagliati, la maionese, un pizzico di finocchietto, il burger e di nuovo maionese.

Variante Burger di merluzzo

Servite subito.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti