Caccavelle alla Sorrentina, tradizione campana

28 settembre 2017

Ingredienti per 4 persone

Le caccavelle alla Sorrentina sono un primo piatto al forno tipico della tradizione campana che si prepara con un tipo di pasta a forma di conchiglione dalle grandi dimensioni riempita da un sugo corposo. La caccavella è, infatti, il formato di pasta più grande al mondo. Il peso si aggira intorno ai 50 g e il diametro è di circa 9 cm. La sua forma, simile ad una grande conchiglia, è quella di una pentolina che viene chiamata in napoletano appunto caccavella.  Si tratta di un tipo di formato difficilmente reperibile nei supermercati, ma potete acquistare le caccavelle on line e riceverle in tempi brevissimi, anche nella versione senza glutine per celiaci. Per la preparazione della ricetta occorre seguire alcune accortezze. Come anticipato le caccavelle pesano circa 50 g ciascuna ed è essenziale la cottura in abbondante acqua bollente e salata per circa 10 minuti prima di farcirle. È importante scolarle una per una, togliendole con delicatezza dalla pentola con la schiumarola per svuotarle bene dell’acqua di cottura. Per il ripieno fate attenzione alla consistenza: deve essere fluido, se è troppo denso aggiungete un uovo, se è troppo liquido un po’ di mozzarella. Si consiglia di servire le caccavelle in tavola in un tegamino di terracotta o un ramekin. Esistono infinite varianti per la farcitura di questo tipo di pasta: provate un ripieno a base di pesce, o una versione vegetariana con carciofi gratinati o ancora una versione vegana a base di verdure speziate al curry.

Preparazione Caccavelle alla Sorrentina

  1. caccavellestep01Mettete l’acqua al fuoco nella quale scotterete le caccavelle in acqua bollente salata per circa 10 minuti. Preparate il ripieno: saltate la carne senza alcun condimento in una padella antiaderente e poi lasciate intiepidire.
  2. caccavellestep02In una terrina amalgamate la ricotta con l’uovo, aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti, la carne, una manciata di parmigiano, qualche fogliolina di basilico fresco a pezzetti e un pizzico di sale. Accendete il forno a 180° C e, nel mentre, preparate un sugo molto liquido. Versate la passata di pomodoro in un tegame con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Regolate di sale e aggiungete un bicchiere di acqua per allungare la salsa. Cucinate il tutto per 15 minuti.
  3. caccavellestep03Prendete dei tegamini di terracotta o delle cocottine e mettete un letto di passata di pomodoro, appoggiate la caccavella sulla passata, farcite l’interno con il sugo di carne e formaggio e coprite con il sugo di pomodoro. Infornate per 15 minuti.
Servite calde.

Variante Caccavelle alla Sorrentina

Si può preparare la caccavella a base si melanzane e mozzarella per una versione simile alla parmigiana.

I commenti degli utenti