Calamari panati al forno

22 luglio 2015

Ingredienti per 4 persone

I calamari al forno sono un secondo piatto molto semplice e veloce da preparare. Per questa ricetta è necessario pulire bene i calamari staccando la testa dal resto del corpo, eliminando quindi le interiora e la cartilagine presente all’interno del calamaro. Successivamente i calamari vengono sciacquati sotto l’acqua corrente, tagliati ad anelli di circa 1 cm e infine si mescolano ad una panatura realizzata con grissini tritati, prezzemolo fresco, paprika affumicata e zenzero in polvere. I calamari al forno sono ideali da servire anche come antipasto finger food. Servite i calamari al forno con un contorno di stagione, per l’estate abbiamo scelto i pomodori confit, semplici da realizzare uniscono il gusto acidulo dei pomodori al gusto dolce dello zucchero. La cottura dei pomodorini confit è piuttosto lunga, ma si preparano in pochissimi minuti: occorre dividerli a metà, condirli con zucchero, sale, olio extravergine di oliva ed erbe aromatiche, nel nostro caso origano secco. Scegliete di realizzare i calamari al forno come variante della più tradizionale frittura.

Preparazione Calamari al forno

  1. Step 1 calamari al fornoPreparate i pomodorini confit: preriscaldate il forno a 160°C. Sciacquate i pomodorini sotto l'acqua corrente, asciugateli e divideteli a metà, disponeteli su una teglia rivestita di carta forno e condite ogni pomodorino con lo zucchero, origano secco, sale e olio extravergine di oliva. Fate cuocere i pomodorini per circa 90 minuti, o finché sono ben cotti, sfornateli e teneteli da parte.
  2. Pulite i calamari come spiegato nel video di Agrodolce.
  3. Step 2 calamari al fornoSciacquate i calamari e tagliateli ad anelli di circa 1 cm.
  4. Step 3 calamari al fornoPreparate la panatura: tritate finemente i grissini con un mixer, lasciando qualche pezzo più grossolano. Mescolate i grissini al prezzemolo tritato, zenzero in polvere e paprika affumicata. Regolate di sale.
  5. Step 4 calamari al fornoVersate la panatura in un piatto e disponete gli anelli di calamari e i tentacoli, quindi mescolateli per far in modo che la panatura aderisca in modo omogeneo ai calamari. Disponeteli in una teglia rivestita di carta forno e conditeli con l'olio. Cuoceteli in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti, o finché sono ben dorati. Sfornate, salate leggermente se necessario e serviteli con i pomodorini confit.

Variante Calamari al forno

Sostituite le spezie con erbe aromatiche miste tritate finemente.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti