Canederli di fegato: saporitissimi

1 marzo 2018

Ingredienti per 4 persone

I canederli di fegato sono un primo piatto tipico dell’Alto Adige e del Trentino, dove vengono chiamati knödel. I canederli di fegato sono una delle numerose varianti di questo piatto tipico. Si possono infatti preparare con formaggio, speck, spinaci, pancetta o, come nel nostro caso, il fegato. L’ingrediente principale di questa preparazione è il pane raffermo, si tratta, infatti, di un’antica ricetta popolare, tipica di una cucina povera in cui il cibo avanzato si riutilizzava sempre. I nostri canederli di fegato sono facili da preparare e occorrono pochi ingredienti: pane raffermo, fegato di bovino, cipolla, burro, uova, la scorza grattugiata del limone e il prezzemolo tritato. Noi abbiamo utilizzato solo il burro, ma se preferite potete aggiungere al soffritto di burro e cipolla 50 g di lardo. Noi li abbiamo serviti con il brodo di carne, ma come gli altri canederli, questi possono essere serviti in più modi. Provateli anche asciutti, con burro fuso e formaggio grattugiato.

Preparazione Canederli di fegato

  1. step-1-canederli-di-fegatoTagliate a pezzetti piccoli e regolari il pane, quindi bagnatelo con un bicchiere di latte circa e lasciate riposare.
  2. step-2-canederli-di-fegatoNel frattempo tritate finemente il fegato e la cipolla; versate il burro in una padella antiaderente e aggiungete la cipolla, dopo un paio di minuti aggiungete anche il fegato, salate e proseguite la cottura per circa 10 minuti. Frullate il composto e tenete da parte.
  3. step-3-canederli-di-fegatoRiprendete il pane e trasferitelo in una ciotola. Aggiungete l’uovo intero, la scorza grattugiata del limone e il prezzemolo tritato.
  4. step-4-canederli-di-fegatoUnite anche il composto di fegato tritato e amalgamate gli ingredienti. Fate riposare il composto per 30 minuti.
  5. step-5-canederli-di-fegatoRiprendete il composto e, se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di farina. Regolate di sale e mescolate per bene fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo. Con le mani leggermente inumidite formate delle sfere di circa 3 cm. Lessate i canederli in abbondante acqua salata, quindi scolateli e versateli in una zuppiera con abbondante brodo di carne bollente.

Variante Canederli di fegato

Servite i canederli con burro fuso e formaggio grattugiato.

I commenti degli utenti