Canestrelli fatti in casa

3 marzo 2015

Ingredienti per 10 persone

I canestrelli sono dei biscotti di pasta frolla tipici della pasticceria italiana ed in particolare di quella ligure e piemontese. A forma di margherita, devono la loro particolare friabilità alla presenza di tuorli sodi nell’impasto. Vengono serviti cosparsi con molto zucchero a velo e sono l’ideale per accompagnare il caffè di fine pasto o una tazza di tè fumante. Le origini di questi biscotti sono antiche e si legano alle usanze popolari. Nel Medioevo venivano realizzati in occasioni speciali come matrimoni, battesimi e il Carnevale. I canestrelli di pasta frolla realizzati come vuole la ricetta contemporanea, invece, sembrano appartenere a un epoca più moderna ed erano confezionati nel periodo della Pasqua. Per realizzare degli ottimi pasticcini bisogna porre particolare attenzione a setacciare bene le uova sode in modo che si amalgamino all’impasto e alla cottura dei biscotti, perché questi dolci non devono assolutamente scurirsi in forno. Se conservati in una scatola di latta o in un contenitore con chiusura ermetica restano fragranti a lungo. La versione piemontese di questi dolci prevede l’aggiunta della farina di nocciole.

Preparazione Canestrelli

  1. canestrelli step (1)Ponete le uova a temperatura ambiente in un pentolino e ricopritele con acqua fredda. Mettete il pentolino sul fuoco, portate a bollore e cuocete per 8 minuti. Toglietele dal fuoco le uova e fatele raffreddare. Nella ciotola della planetaria unite la farina, la fecola, lo zucchero, la buccia del limone grattugiata, la vaniglia e il burro freddo tagliato a pezzi.
  2. canestrelli step (2)Azionate il gancio a foglia a velocità media finché il burro non si è del tutto assorbito. Sgusciate le uova e tenete da parte i tuorli sodi. Schiacciateli con una forchetta e passateli al setaccio. Uniteli agli altri ingredienti e amalgamate finché anche i tuorli non si saranno assorbiti.
  3. canestrelli step (3)Lavorate su una spianatoia il composto fino a formare un panetto. Fatelo riposare in frigo per un'ora avvolto da pellicola.
  4. canestrelli step (4)Riprendete la frolla e stendetela in una sfoglia di circa 1 cm di spessore. Con l'apposito stampino a forma di fiore ritagliate i biscotti e poneteli su una leccarda ricoperta con carta da forno. Cuocete a 170 °C per 15 minuti. Sfornate i biscotti prima che si scuriscano, fateli raffreddare del tutto e polverizzateli con lo zucchero a velo.

Variante Canestrelli

Se non avete la planetaria potete utilizzare un comune robot di cucina per realizzare questa ricetta. Anche se la ricetta tradizionale non lo prevede, potete aromatizzare i biscotti con altri aromi come cannella, anice o arancia.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti