Cannelloni technicolor, fantasia in tavola

17 febbraio 2016
di Community

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Cannelloni technicolor

  1. Setacciate 100 g di farina, sbattete 2 uova e amalgamate. Aggiungete 150 ml di latte e il sale, incorporate il burro fuso e lasciate riposare il composto per qualche ora. Al momento di preparare le crespelle, ammorbidite il composto con qualche cucchiaiata di acqua, per renderlo fluido.
  2. Preparate il ragù. Soffriggete per 10 minuti un trito di sedano, carota e cipolla in un velo d’olio. Unite la carne macinata, la polpa delle salsicce sbriciolata e rosolate bene. Sfumate col vino, unite i pelati, il concentrato, un mestolo d’acqua, salate, pepite e cuocete per un’ora, rigirando ogni tanto.
  3. Ungete una padella (in ferro o antiaderente) col burro, ponitela sul fuoco e, quando sarà calda, versate una quantità di pastella sufficiente a ricoprire il fondo. Scuotete la padella durante la cottura, affinché la crespella non si attacchi. Non appena sarà dorata, rovesciatela e cuocetela per un minuto anche dall'altra parte. Mettetela da parte, in caldo, e preparate le altre.
  4. Lessate e strizzate le bietole. Mescolatele con la ricotta di pecore, 80 g di grana grattugiato, 1 uovo, sale, pepe e noce moscata. Trasferite il composto in un sac à poche. Farcite ogni crespella con una striscia di composto e arrotolate i cannelloni. Disponeteli, allineati, in una teglia. Condite col ragù, la besciamella e una spolverata di grana.
  5. Infornate a 170 °C per 20 minuti, fintanto che non si è formata una golosa crosticina dorata.
Lasciate riposare i cannelloni per 10 minuti prima di servirli.

I commenti degli utenti