Cannoli salati: reinventare la tradizione

28 luglio 2017

Ingredienti per 4 persone

I cannoli salati sono un’ottima idea per realizzare un antipasto fragrante e finger food o da preparare per le feste tra amici. I cannoli siciliani sono una delle preparazioni italiane più famose al mondo; si dice che abbiamo un’origine antichissima e pare che debbano la loro fama ai pasticceri di Palermo che hanno personalizzato la ricetta e hanno dedicato al cannolo più di una sagra rendendolo sempre più visibile. Interessante è l’origine del nome che pare derivi dalle canne del fiume che inizialmente venivano tagliate a pezzi servivano per friggere i gusci di pasta. A oggi esistono infinite versioni del cannolo siciliano fra cui la versione salata fatta con pasta al vino come nella ricetta in questione. Si tratta di una preparazione lenta e laboriosa perché prevede diverse fasi: per prima cosa bisogna lavorare bene l’impasto che va lasciato riposare per circa un’ora. La seconda fase prevede di stendere la pasta sottile, ritagliarla con coppa pasta o con l’apposito stampino, avvolgere la pasta nel cilindro facendo aderire bene le estremità e poi friggere fino a completa doratura. Attendere che i gusci siano raffreddati e toglierli dallo stampino. Le cialde dei cannoli si conserveranno al riparo dall’umidità quindi si consiglia di porli in una scatola di latta se non si farciscono subito. Per il ripieno potete sbizzarrirvi: sostituite la robiola con un altro formaggio morbido o farcite con ricotta e pesto. Importante accortezza è preferibile farcire i cannoli solo al momento di servirli per mantenere le cialde ben croccanti e fragranti.

Preparazione Cannoli salati

  1. cannoli-salati-1Per prima cosa setacciate farina, unite il caffè, lo zucchero e il burro morbido.  Aggiungete il vino e impastate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Potete utilizzare la planetaria mantenendo l’ordine degli ingredienti.
  2. cannoli-salati-2Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciate riposare circa un’ora.
  3. cannoli-salati-3Nel mentre preparate i due ripieni utilizzando un mixer. Frullate prosciutto cotto con i pistacchi e gorgonzola fino a ottenere una farcia omogenea. Mettete da parte il primo ripieno. Preparate il secondo ripieno lavorando la robiola con una forchetta per renderla morbida e aggiungete i semi zucca e la rucola precedentemente tritata sottile. Tenete da parte.
  4. cannoli-salati-4Prendete la pasta e stendetela in una sfoglia sottile pochi millimetri. Tagliate con un coppa pasta rotondo e poi stendete ancora con un mattarello per ottenere un ovale. Adesso avvolgete la pasta intorno alle forme di alluminio dei cannoli sigillando i bordi con pochissima acqua e friggete in abbondante olio caldo fino a completa doratura. Scolate, fate freddare e togliete dallo stampino facendo attenzione a non rompere l'involucro. Farcite con una tasca da pasticcere.
Servite subito

Variante Cannoli salati

Si possono farcire i cannoli con formaggio ragusano, ricotta, pistacchi e pomodori secchi.

I commenti degli utenti