Caponata di mele, gustoso contorno

10 luglio 2018

Ingredienti per 4 persone

La caponata di mele è un gustoso contorno e una variante della caponata siciliana tradizionale. Nella caponata classica si utilizzano le melanzane a dadini che vengono prima fritte e poi saltate in padella insieme agli altri ingredienti e sfumate con aceto e zucchero. In questa versione, invece, si utilizzano mele in abbinamento a sedano, cipolle, capperi e olive. È possibile aggiungere passata di pomodoro, o concentrato di pomodoro, oppure è possibile aggiungere pomodori maturi, privati della buccia, ridotti a dadini o mandorle a lamelle e uvetta sultanina ammollata. L’assenza di frittura rende il contorno molto leggero e digeribile. Scegliete mele non farinose come le Granny Smith o le Pink Lady in modo che non si sfaldino in cottura. Una volta cotta, è possibile conservare la caponata di mele in frigorifero per 3 giorni al massimo. Servitela tiepida o fredda in abbinamento a piatti di carne, pesce o formaggi.

Preparazione Caponata di mele

  1. caponata-di-mele-step-1Affettate le cipolle finemente e mettetele in padella con olio, sedano ridotto a tocchetti e pomodoro.
  2. caponata-di-mele-step2Fate cuocere con coperchio per 15 minuti e se necessario aggiungete un po' di acqua. Sciacquate i capperi dal sale, dividete a metà le olive, sbucciate le mele e riducetele a dadini. Riunite tutto nel tegame insieme allo zucchero e sfumate con l'aceto. Proseguite la cottura per 10 minuti.
Lasciate intiepidire o raffreddate e servite.

I commenti degli utenti