Carciofi sott’olio fatti in casa

3 aprile 2015
di Mattia Noto

Ingredienti per 12 persone

I carciofi sott’olio sono un gustoso contorno. I carciofi puliti sono fatti bollire in acqua e aceto e, dopo averli fatti asciugare, vengono conservati sott’olio, con aglio e il rosmarino. La ricetta è semplice, ma occorre fare attenzione a eseguire correttamente alcuni passaggi. Rispettate i tempi di cottura così che i carciofi siano ben cotti, ma rimangano sodi, sterilizzate i barattoli e fate attenzione a riempire completamente con l’olio i vasetti che contengono le verdure. Uno dei vantaggi di questa semplice ricetta è che è possibile preparare questo contorno quando si ha tempo e poi conservarlo, così da averlo a disposizione per ogni evenienza. Dal momento che la preparazione dei carciofi sott’olio prevede che i vegetali vengano lasciati interi, si consiglia di scegliere carciofi che abbiano la stessa dimensione, così da facilitare la cottura.

Preparazione Carciofi sott'olio

  1. Mondate i carciofi eliminando le foglie esterne e il gambo. Togliete le punte alle foglie del cuore del carciofo. Versateli in abbondante acqua e limone e lasciateli in ammollo per circa un'ora. Scolateli.
  2. In una casseruola versate 1,50 l di acqua, l'aceto e una manciata di sale e portate a bollore. Unite i carciofi e lasciate cuocere per circa 5 minuti. Scolateli e disponeteli capovolti su un panno pulito. Lasciateli raffreddare e asciugare coperti per circa 12 ore.
  3. Sterilizzate i barattoli: lavate i vasetti e i tappi sotto l'acqua corrente. Disponete sul fondo di una pentola capiente un canovaccio pulito, sistemate all'interno vasetti e tappi. Distanziate i recipienti tra loro con un altro canovaccio. Riempite la pentola e i vasetti con abbondante acqua fredda e mettetela sul fuoco. Accendete e portate a ebollizione: l'acqua deve bollire per 30 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente. Estraete i vasetti e i tappi, lasciateli asciugare capovolti su un canovaccio pulito.
  4. Disponete i carciofi nei vasetti, unite l'aglio sbucciato e tagliato in due parti e qualche rametto di rosmarino. Versate poco olio a filo e pigiate delicatamente con un cucchiaio per eliminare eventuali bolle d'aria. Proseguite fino a riempire completamente i barattoli con l'olio e sigillateli.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti