Carpaccio di ricciola, antipasto raffinato

4 settembre 2017

Ingredienti per 4 persone

Il carpaccio di ricciola è semplicissimo da realizzare, la ricetta è facile e alla portata di tutti, anche dei meno abili in cucina. Si presta a diventare il  protagonista della tavola durante una cena raffinata o un pranzo al mare. Rappresenta la soluzione ideale nel caso in cui si voglia servire una pietanza ricercata ma con il minimo sforzo ed una spesa contenuta. La ricciola è un pesce caratterizzato da carni pregiate e da valori nutrizionali di tutto rispetto, ricca di omega3, potassio e fosforo. In questa ricetta la ricciola cruda viene marinata con un’emulsione a base di agrumi ed impreziosita da grani di pepe rosa, per un risultato sorprendente già alla sola vista. La ricetta non richiede che pochi ingredienti ma ben mixati tra di loro i quali, insieme, regalano un gusto fresco e raffinato, adatto alle alte temperature estive. In quanto agli agrumi, se in questo caso quelli utilizzati sono il limone ed il pompelmo rosa, la scelta è vasta: potrete sostituirli, tra gli altri, con lime ed arancia, solo per fare un esempio. Ricordate di non marinare il pesce in troppo succo, utilizzatelo per condire e aromatizzare anziché cuocere le carni. Accompagnate il carpaccio di ricciola agli agrumi e pepe rosa con un vino bianco fresco e di media struttura, per andare sul sicuro.

Preparazione Carpaccio di ricciola

  1. carpaccio-di-ricciola-7Tagliate i filetti della ricciola ottenendo delle fettine sottili. In alternativa fateli affettare direttamente al pescivendolo al momento dell'acquisto.
  2. carpaccio-di-ricciola-3Lavate il pompelmo rosa e, dopo averlo asciugato, ricavatene delle scorzette. Tenetele da parte.
  3. carpaccio-di-ricciola-4Spremete adesso il succo del pompelmo e quello del limone, filtrateli ed uniteli in una ciotola. Preparate un’emulsione aggiungendo olio extravergine di oliva e sale quanto basta. Mescolate energicamente con una forchetta.
  4. carpaccio-di-ricciola-6Componete il piatto: distribuite un letto di rucola ed iniziate a posizionare anche le fette di ricciola evitando di sovrapporle. Condite con l’emulsione preparata distribuendola uniformemente e completate con il pepe rosa in grani. Fate riposare il piatto in frigo per 3-4 ore prima di servirlo.
Servite subito.

Variante Carpaccio di ricciola

Una variante vuole il carpaccio marinato con la salsa di soia; in questo caso perché non servirlo insieme a dell'avocado tagliato a fette sottili e ad una spolverata di semi di sesamo bianchi e neri?

I commenti degli utenti