Casatiello napoletano al bimby

21 marzo 2016
di Community

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Casatiello napoletano al bimby

  1. Preparate l’impasto: mettete all’interno del boccale l’acqua, il lievito, lo strutto e lo zucchero; lavorate 2 minuti 37°C Vel 2.
  2. Aggiungete nel boccale la farina e un pizzico di sale; impastate 2 minuti Vel Spiga.
  3. Trasferite l’impasto all’interno di un contenitore, coprite e mettetelo a lievitare per circa 90 minuti.
  4. Trascorso questo tempo, prendete l’impasto, appiattitelo con le mani e stendetelo sul piano di lavoro leggermente infarinato. Formate un rettangolo e, da questo, ritagliate una striscia per la decorazione finale.
  5. Cospargete il rettangolo d’impasto con il salame Napoli, il prosciutto e la scamorza tagliati a pezzi. Avvolgete il rettangolo d’impasto su se stesso, in modo da formare un rotolo.
  6. Sistemate il rotolo farcito all’interno di una teglia a ciambella da 24 cm di diametro, precedentemente oliata e infarinata, coprite e mettetelo a lievitare in un ambiente caldo per circa 90 minuti.
  7. Trascorso questo tempo, prendete il casatiello e sistemate sulla superficie le 4 uova sode.
  8. Tagliate in otto pezzetti la striscia d’impasto messa da parte in precedenza, formate otto piccoli filoncini e adagiatene due, sovrapposti e incrociati, su ogni uovo sodo, in modo da fissarli. Spennellate la superficie del casatiello con l’olio extravergine di oliva e cuocete in forno caldo a 170-180°C per circa 40 minuti o fino a quando sarà ben cotto.
  9. Una volta pronto, togliete il casatiello dal forno, lasciatelo intiepidire e servite.

Variante Casatiello napoletano al bimby

Potete arricchire ulteriormente il ripieno del vostro casatiello napoletano: dopo aver distribuito i salumi sul rettangolo d’impasto, cospargete con quattro cucchiai di formaggio pecorino e grana grattugiato. Inoltre, potete sostituire la scamorza con la provola, se di vostro gradimento.

I commenti degli utenti