Castagnole

22 gennaio 2014

Ingredienti per 8 persone

Le castagnole, diffuse in tutta Italia, sono uno dei dolci tradizionali del carnevale. La ricetta ha origini antiche: nell’archivio di Viterbo esiste un manoscritto del Settecento contenente quattro ricette di castagnole. Dalla forma rotonda che ricorda le castagne, questo dolce tipico solitamente viene preparato nella versione fritta, ma esiste anche una variante che prevede la cottura in forno. L’impasto delle castagnole è semplice da preparare e gli ingredienti sono facili da reperire. Per rendere le castagnole ancora più gustose e appetitose si possono aromatizzare con diversi estratti, come quello di vaniglia oppure di arancia. Si possono anche farcire con ricotta, crema pasticcera o cioccolata. Servitele appena fritte, ancora ben calde: faranno sempre la gioia di grandi e bambini.

Preparazione Castagnole

  1. Ingredienti delle castagnoleSetacciate la farina insieme al lievito e mettetela in una ciotola, aggiungete 40 g di zucchero e mescolate bene. Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e versatelo nella ciotola. A questo punto aggiungete anche le due uova, il mistrà, il sale e la vaniglia.
  2. Impasto per castagnoleGrattugiate la buccia del limone e ricavatene il succo, quindi aggiungete entrambi agli altri ingredienti. Cominciate a impastare velocemente per pochi minuti: l'impasto non deve attaccarsi alle mani. Ricavate dal composto delle palline grandi quanto una noce.
  3. Castagnole fritteFriggete le castagnole in olio di semi ben caldo: fatele cuocere finché non saranno dorate. Scolatele su carta paglia e spolverizzatele con lo zucchero rimasto.
Servitele ben calde.

Variante Castagnole

Aggiungete 40 g di ricotta fresca ben scolata nell'impasto: lo renderà più soffice.

I commenti degli utenti