Cavolini di Bruxelles in padella

3 ottobre 2014
di Lucilla Rubino

Ingredienti per 4 persone

I cavolini di Bruxelles in padella sono un contorno saporito perfetto per l’inizio della stagione fredda. I cavolini (o cavoletti) sono dei germogli della pianta del cavolo di Bruxelles, che maturano durante l’autunno e l’inverno. Al mercato scegliete quelli più sodi e compatti, che abbiano un bel colore brillante. Per preparare i cavolini di Bruxelles in padella scegliete pancetta arrotolata o guanciale. Se preferite aggiungete un trito di scalogno o di porro.

Preparazione Cavolini di Bruxelles in padella

  1. Tagliate a cubetti la pancetta, mondate i cavolini di Bruxelles e teneteli da parte. Fare cuocere i cavolini in acqua salata bollente per 15 minuti. In una padella profonda, cuocere la pancetta a fuoco moderato fino a farla diventare leggermente croccante. Unite i cavolini di Bruxelles e l'aceto.
  2. Una volta raggiunto il bollore riducete il fuoco al minimo, coprite con un coperchio, se necessario aggiungete 1 mestolo di acqua calda e cuocete per 10-15 minuti. I cavolini devono risultare teneri ma non sfaldarsi, il liquido di cottura deve essere quasi completamente asciutto. Regolate di sale e pepe e servite tiepido.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti