Cernia al forno, secondo leggero

18 luglio 2018

Ingredienti per 4 persone

La cernia al forno è un secondo piatto a base di pesce gustoso, leggero e semplice da preparare. La cernia ha carni pregiate, è un’importante fonte di proteine e vitamine del gruppo B e ha un alto contenuto di omega 3 che proteggono il cuore. Il basso contenuto di grassi in esso contenuto, lo rende un piatto ideale per chi sta seguendo una dieta iposodica, o per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare al gusto. La cernia può essere cucinata in molteplici modi: in umido, fritta, bollita e, come in questo caso, al forno. Per la buona riuscita della ricetta utilizzate pesce fresco. Accertatevi della freschezza del pesce facendo attenzione alla pelle della cernia, che dovrà avere un colore vivo e lucente. Se preferite potete sostituire le patate e i pomodorini con verdure di stagione, verificando che i tempi di cottura siano uniformi. Se dovesse avanzarvi, potete conservare la cernia in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico per al massimo 2 giorni. Se amate questo tipo di secondi di pesce, provate anche le nostre ricette cernia al forno con tartufo e nocciole e cernia in umido.

Preparazione Cernia al forno

  1. cernia-al-forno-step-1Eviscerate la cernia e lavatela sotto l’acqua corrente, tamponatela con carta assorbente. Legate insieme le piante aromatiche (rosmarino, salvia, timo e maggiorana) con uno spago e inseritele nel ventre della cernia.
  2. cernia-al-forno-step-2Tagliate le patate a fettine, abbastanza sottili, in modo che i tempi di cottura si adeguino a quelli della cernia. Unite i pomodorini, lavati e tagliati a metà e le olive. Adagiate la cernia sopra, regolate di sale e pepe e guarnite con il basilico. Bagnate con il vino e infornate a 180° C per 45 minuti circa. Bagnate ogni tanto il pesce con l’acqua di cottura.
  3. cernia-al-forno-step-3A cottura ultimata, tirate fuori la cernia dal forno, pulitela e porzionatela.
Portate in tavola.

I commenti degli utenti