Challah, pane ebraico

30 maggio 2016

Ingredienti per 6 persone

La Challah è un tipo di pane della tradizione ebraica, dalla caratteristica forma a treccia, che viene preparato principalmente in occasione dello Shabbat, ma anche durante le feste religiose. La Challah ha una consistenza molto simile a quella del pan brioche, ma la sua preparazione non include nessun tipo di grasso animale. Il suo sapore neutro e la sua mollica soffice e bianca lo rendono adatto ad essere mangiato sia per colazione, con un velo di marmellata, che per accompagnare piatti di carne come lo stracotto. Secondo la tradizione, ci devono essere due pezzi di Challah a tavola a ricordare il dono abbondante che Dio elargiva al suo popolo nel deserto alla vigilia del sabato e delle feste, la porzione era doppia in modo che tutti potessero essere sazi. Essendo un pane lievitato è importante, per la buona riuscita di questa ricetta, rispettare i tempi di riposo. Per intrecciare la Challah a 5 capi, come nella nostra ricetta, unite tutti e 5 i filoncini, poi cominciate intrecciandone 3, come in una treccia normale, mettendo al centro sempre il capo più esterno. Se volete semplificare la preparazione potete anche preparare  una Challah a tre capi. Se non amate il sesamo potete sostituirlo con semi di papavero per decorare.

Preparazione Challah

  1. s1Preparate un lievitino mettendo in una ciotola l'acqua tiepida, il lievito, il miele e mescolando fino a che si scioglie. Versate 150 g di farina e lavorate per amalgamare gli ingredienti. Coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciatelo a riposo in un luogo caldo per circa mezz'ora, fino che raddoppia il suo volume.
  2. s2Mettete il resto della farina nella ciotola della planetaria, aggiungete il sale e mescolate. Unite il lievitino e lo zucchero, quindi cominciate ad impastare. Unite tre uova e l'olio a intervalli, fino al completo assorbimento degli ingredienti. Continuate ad impastare a velocità media per circa 10 minuti, fino a che l'impasto non è liscio ed elastico. Formate una sfera con l'impasto e mettetelo a lievitare in un luogo caldo, dentro una ciotola coperta con un canovaccio pulito per circa due ore.
  3. s3 Infarinate un piano di lavoro e trasferite l'impasto lievitato. Dividetelo in cinque pezzi dello stesso peso e formate dei filoncini allungati.
  4. s4Unite tutti i filoncini ad una delle estremità e sistemateli in una teglia foderata di carta forno.
  5. s5Formate una treccia alternando i filoncini e sovrapponendoli uno sopra all'altro. Ripiegate le estremità al di sotto e sigillate bene con le dita e un po' d'acqua. Lasciate riposare la Challah per circa un'ora in un luogo tiepido.
  6. s6Riscaldate il forno a 175°C. Dopo averlo fatto riposare, sbattete l'uovo e e spennellate il pane, spolverizzando con semi di sesamo. Infornate per 30 minuti. Togliete dal forno e lasciate raffreddare su una gratella prima di servire.

I commenti degli utenti